Le anticipazioni di Una vita: Cayetana sta per essere arrestata?

Cayetana sarà arrestata per l’omicidio di German e Manuela? E’ questa la domanda che i fan di Una vita si faranno nei prossimi giorni quando capiranno che le indagini sembreranno essere a una svolta decisiva. Le anticipazioni di Una vita per la puntata in onda domani 9 dicembre 2016, ci svelano quello che sta per accadere ad Acacias 38. Cayetana potrebbe pagare per tutto il male che ha fatto? Lo scopriremo solo seguendo le prossime puntate di Una vita che saranno ricche di colpi di scena, alcuni dei quali anche inaspettati. Ma facciamo il punto della situazione. German prima di morire ha lasciato tantissimi indizi che, dopo la sua partenza e quella di Manuela avrebbero dovuto incastrare Cayetana. Il piano di German continua anche se l’epilogo di questa storia è stato ben diverso. Lui e Manuela infatti non sono partiti per Cuba, sono morti…Cayetana è una delle poche persone a sapere la verità su questa vicenda e adesso inizia a rendersi conto di quelli che sono stati i piani del suo ex marito…

LE ANTICIPAZIONI DI UNA VITA: LA TRAMA DELLA PUNTATA IN ONDA DOMANI 9 DICEMBRE 2016

Potrebbe esser arrivato il momento della resa dei conti. German ha saputo cosa fare prima di partire, anche se poi in realtà, come noi sappiamo, il suo destino e quello di Manuela è stato ben diverso. Trini sottrae una lettera a Lourdes e, in occasione della cena con la donna e Ramón, la consegna all’ex marito. Si scopre così che Lourdes ha sottratto davvero i soldi dalla cassaforte, ma per aiutare il figlio Antonio, indebitato. Cayetana, saputo che la polizia indaga per omicidio, capisce che Germán ha disseminato indizi per incastrarla. Padilla, ripensando a quanto gli aveva detto Germán, decide di andare a interrogare Gubern…Mauro sembra essere sempre più vicino alla verità. Cayetana sarà arrestata e pagherà per tutto il male che ha fatto? Appuntamento alle prossime anticipazioni di Una vita. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.