Le anticipazioni di Una vita: Cayetana sarà scarcerata o pagherà per i suoi crimini?

Le anticipazioni di Una vita con la trama per la puntata di domani 17 dicembre 2016 ci svelano quale sarà il destino di Cayetana? Che cosa succederà alla donna? Lo scopriamo subito raccontandovi quello che sta accadendo nel quartiere. Le indagini di Mauro sono andate avanti e alla fine l’investigatore ha trovato degli indizi che inchiodano Cayetana. Ma la nostra cara perfida Cayetana, pagherà davvero per tutto il male che ha fatto oppure questo è solo l’ennesimo tranello che lei e Ursula insieme hanno preparato per poi uscire come sempre ala grande dalle situazioni più intricate? Lo scopriamo con le anticipazioni di Una vita, ricordandovi che domani la soap di Canale 5 andrà in onda al posto di Amici. Una vita ci aspetta subito dopo un doppio appuntamento con Beautiful. Non mancate quindi! Ricordate anche che per Una vita non è ancora tempo di pausa natalizia per cui la soap spagnola torna da palinsesto anche lunedì! E ora ecco per voi le anticipazioni e le news…

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DELLA PUNTATA IN ONDA IL 17 DICEMBRE 2016

María Luisa da’ un ultimatum a Víctor: se vuole che la loro relazione diventi una cosa seria, il giovane dovra’ esporsi ufficialmente con la famiglia di lei. Sul fronte lavorativo, Maria Luisa finge di essere entusiasta, ma con la madre si mostra disgustata e insofferente. Lourdes la rassicura e la convince a seguire i suoi consigli. Ad Acacias 38 c’è una clamorosa novità che viene accolta in modo diverso da tutti gli abitanti del quartiere. Cayetana è stata arrestata. Ma che cosa succederà questa volta, la donna pagherà davvero per tutto il male che ha fatto oppure no? Lo scopriremo nelle prossime imperdibili puntate di Una vita che come sempre riserveranno degli inaspettati colpi di scena. Pronti a scoprire di che cosa si tratta? Non perdete intanto la puntata di Una vita in onda domani 17 dicembre 2016 ore 14,20 circa su Canale 5. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.