Il segreto anticipazioni: Dori nasconde un oscuro segreto che distruggerà Maria? Matias e Raimundo preoccupati

Tornano le nostre anticipazioni de Il segreto, grande preoccupazione per gli abitanti di Puente Viejo in merito a quello che potrebbe succedere a causa del nuovo bacino idrico. Francisca, Irene, Severo, Raimundo e gli altri cercano di fare il possibile ma sembra che il paese abbia le ore contante. Che cosa succederà? Lo scopriamo con le anticipazioni che ci rivelano proprio la trama della puntata de Il segreto di domani 23 gennaio 2020. Che cosa sta per accadere a Puente Viejo? Siamo davvero sicuri che dietro alle nuove minacce per il paese non ci sia lo zampino di Fernando Mesia che odia tutti gli abitanti di Puente Viejo e di certo potrebbe avere mille buoni motivi per vedere il paese raso al suolo e travolto dall’acqua?

Vediamo i dettagli con le ultime notizie dalla Spagna!

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 23 GENNAIO 2020

Il dottor Zabaleta, rendendosi conto che Maria potrebbe rischiare di compromettere le cure che sta facendo a causa degli sforzi delle ultime ore, chiama Matias e lo invita a parlare con sua sorella. Il giovane prova a spiegare a Maria che sta esagerando ma lei non vuole sentire ragioni. Matias decide quindi di raccontare a suo nonno quello che sono le ultime novità sulla riabilitazione di Maria con la speranza che lei ascolti almeno Raimundo…

L’Ulloa quindi decide di andare a trovare Maria per chiederle di non esagerare con questi esercizi ma lei sembra provare ancora molto rancore verso suo nonno. Francisca deduce che al momento Maria è così arrabbiata con il mondo che difficilmente potrà accettare i loro consigli…

Consuelo e Marcela non pensano che incontrare Alvaro sia una grande idea. Elsa e Isaac però hanno deciso di andare all’appuntamento insieme e non sembrano voler cambiare idea…

Tutto questo e molto altro nella puntata de Il segreto in onda domani 23 gennaio 2020. La soap ci aspetta come sempre alle 16,35 circa dopo Amici su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.