Una vita anticipazioni: ad Acacias 38 grande curiosità per l’arrivo di Alfredo

Che cosa succederà nella puntata di Una vita in onda venerdì 17 luglio 2020? Ve lo raccontiamo con le anticipazioni che ci portano proprio ad Acacias 38 con le ultime news dalla Spagna! Nella puntata di domani scopriremo chi è Alfredo, l’uomo che è tornato ad Acacias 38 insieme a Genoveva e ha trovato nella casa della donna Ursula che si stava nascondendo, essendo rimasta sola senza lavoro e soldi. Siamo giunti all’episodio numero 1005 di Acacias 38, domani vedremo la prima parte.

UNA VITA ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 16 LUGLIO 2020

Ramon sembra aver trovato una soluzione per evitare che suo figlio parta: far credere che sia povero e che sia malato e che quindi Antonito debba prendersi cura di lui. Funzionerà? Ursula spiega a Genoveva i motivi per i quali si trova in casa sua e le dice di perdonarla per quello che sta succedendo. Genoveva dal canto suo le spiega che con lei non ha bisogno di fingersi diversa da quella che è perchè Samuel le ha raccontato tutto quello che in passato la donna ha fatto. La donna per il momento non viene denunciata. Viene invece mandata dalle domestiche per avvisare del suo rientro. Josè e Bellita spiegano a Cinta quello che hanno deciso di fare mentre Lolita e Antonito preparano il piano da portare avanti per fingere.

Rosina viene subito informata della presenza di un uomo insieme a Genoveva e chiede quindi alle altre vicine che cosa stia succedendo, tra la preoccupazione e il pettegolezzo. Ma Genoveva a quanto pare, non ha nessuna intenzione di parlare della sua vita privata e di quello che sta facendo. Ma chi è questo Alfredo che è arrivato insieme a lei ad Acacias 38? Lo scopriremo molto presto…

Intanto c’è anche altro di cui parlare. Susana infatti ha visto Carmen insieme a Ramon e ha capito che tra i due potrebbe esserci qualcosa…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Una vita in onda domani venerdì come sempre alle 14,10 su Canale 5.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.