Beautiful anticipazioni: Flo rischia il carcere dopo l’abbandono di Wyatt

Cosa succederà nella puntata di Beautiful in onda domani 8 ottobre 2020? Lo scopriamo con le ultime news che arrivano da Los Angeles dove negli ultimi giorni i colpi di scena non sono di certo mancati. Finalmente Flo ha detto tutto a Liam e ha poi vuotato il sacco con il resto della famiglia. Le parole di Flo hanno permesso a Liam di capire che Douglas non stava dicendo delle bugie. Il piccolo aveva ragione: Beth non è morta ed è molto più vicina di quanto loro potessero credere. Ed è grazie a queste rivelazioni che alla fine Liam e Hope hanno potuto riabbracciare la loro bambina. Tutto questo tra lo sgomento di Steffy che è anche una vittima di questa vicenda. Ha amato e ama la bambina come se fosse sua figlia ma ha scoperto che in realtà quella piccola così dolce, è in realtà la figlia del suo ex marito. In qualche modo però il legame con Kelly c’è ancora, essendo infatti sorellastre…

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: LA TRAMA DI DOMANI 8 OTTOBRE 2020

Wyatt è profondamente turbato, amareggiato, deluso. Flo gli ha mentito sin dal primo giorno. Ancora prima della storia di Beth. Lei gli aveva detto di aver avuto una figlia cosa non vera. E poi le cose sono peggiorate: lei sapeva che quella bambina era la sua nipotina, la figlia di suo fratello. Sapeva che Phoebe era figlia di sua cugina, di una ragazza che l’ha accolta nella sua vita…E ha mentito, si è fatta manipolare anche da Thomas. Tutte cose che Wyatt non può in nessun modo perdonare. E capisce che forse ha sbagliato anche con Sally…E così viene a sapere da Eric che la ragazza lo ama ancora, e decide di farsi consolare da lei in questo delicato momento.

Nel frattempo Hope e Liam sono al settimo cielo, felici di aver potuto riabbracciare la loro piccola. Chi soffre è invece Steffy che non aveva mai sospettato nulla e che resta senza parole di fronte a queste rivelazioni. Ma non può fare altro che dare la bambina ai genitori…

Tutto questo e molto altro nella puntata di Beautiful di domani, 8 ottobre 2020.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.