Palestrina, nascondevano cani nel bagagliaio: denunciati per maltrattamenti

A Palestrina (in provincia di Roma), sono stati denunciati per maltrattamenti un italiano e un marocchino. I due nascondevano quattro cani nel bagagliaio della macchina: tre chihuahua e un maltese. I carabinieri di Palestrina hanno scoperto i cani dopo un normale posto di blocco. Hanno fermato una Fiat Punto e, durante i controlli di rito, hanno sentito i guaiti provenire dal portabagagli. Le forze dell’ordine hanno intimato agli uomini di aprire il bagagliaio e hanno scoperto i quattro cuccioli di cane, stipati all’interno di una scatola. Gli stessi militari hanno presentato richiesta per adottare i cuccioli e denunciato per maltrattamenti i due uomini. Infatti, sono stati gli stessi carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Palestrina, che hanno preso parte all’intervento, a manifestare la volontà di presentare istanza all’Autorità Giudiziaria per poter adottare i piccoli. I cagnolini, privi del microchip, a seguito di controllo del locale Servizio Veterinario dell’A.S.L., sono risultati essere denutriti e di età inferiore o pari alle otto settimane, età in cui non è possibile essere allontanati dalla madre. I cuccioli sono stati sequestrati dai Carabinieri e affidati al servizio Veterinario dell’A.S.L. Rm G di Palestrina. Tuttora, si trovano ricoverati presso la struttura veterinaria “La Fattoria di Tobia”. “La fattoria di Tobia” è una pensione cinofila privata convenzionata con enti pubblici. La struttura si sviluppa in un area di 40.000 mq ed è interamente progettata nel rispetto del vigenti norme in materia di benessere animale controllo del fenomeno del randagismo e prevenzione. Non è chiaro quale fosse il destino dei cuccioli, ma probabilmente non ci sarebbe stato futuro per gli animali stipati nel bagagliaio della Fiat Punto. Una disattenzione dei due uomini ha permesso alle forze dell’ordine di scoprire i piccoli e toglierli dalla loro custodia. Dunque, una brutta vicenda arriva dalla provincia di Roma, dove  fortunatamente le autorità locali hanno scoperto due persone che nascondevano quattro cani nel bagagliaio dell’auto e li hanno denunciati per maltrattamenti. Ora i cuccioli stanno bene e godranno di tutte le cure necessarie per crescere sani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.