Ricette Halloween 2013: torta di zucca golosa

La zucca ovviamente è tra gli ingredienti principali per le ricette di Halloween. Halloween 2013 sta per arrivare e noi vi suggeriamo di provare al più presto la torta di zucca. E’ una ricetta per Halloween dolce, facile da fare e molto ma molto golosa. Vediamo come si fa la torta di zucca, perfetta anche in altre occasioni.

Ricette Halloween 2013

Torta di zucca

Ingredienti

200 gr di farina, 100 gr di burro, 2 kg di zucca, 200 gr di panna fresca, 130 gr di zucchero di canna, cannella, 3 uova, chiodi di garofano, zenzero fresco, zucchero a velo, burro per tortiera, sale

Preparazione

Setacciamo la farina con il sale, uniamo il burro a pezzetti.

Amalgamiamo con la punta delle dita ottenendo delle grosse briciole.

Uniamo 5 cucchiai di acqua fredda e impastiamo rapidamente.

Otteniamo una palla che avvolgiamo nella pellicola e poi mettiamo in frigo.

Tagliamo la zucca a fette, togliamo solo semi e filamenti, disponiamo in una placca con carta forno. Mettiamo in forno a 180° per 1 ora.

La polpa deve ammorbidirsi.

Facciamo intiepidire, togliamo la scorza e tagliamo la polpa a pezzi. Passiamo nel passaverdure. Otteniamo circa 500 gr di polpa che versiamo in una ciotola grande.
Stendiamo la pasta dello spessore di mezzo cm. Foderiamo la teglia con carta forno facendola sbordare. Foderiamo con la pasta, eliminiamo l’eccesso. Decoriamo con la pasta i bordi, possiamo fare delle foglioline.

Alla polpa di zucca uniamo lo zucchero, le uova, la panna, mescoliamo e uniamo un po’ di cannella, se piacciono pochi chiodi di garofano, se piace un po’ di zenzero fresco grattugiato. Mescoliamo e versiamo al centro della torta. Spalmiamo e livelliamo bene.

Mettiamo in forno a 200° per 15 minuti, abbassiamo la temperatura a 180° e cuociamo altri 40 minuti.

Facciamo raffreddare, sformiamo grazie alla carta.

Completiamo con zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.