Mangiare pomodoro per avere un cuore sano


Vi piace il pomodoro? Amate la pasta al sugo? Allora, è probabile che abbiate un cuore più forte e sano: secondo quanto scoperto da alcuni ricercatori spagnoli, infatti, il segreto per avere un cuore sano ed in forma starebbe nel consumare pomodoro e, per la precisione, nel sugo di pomodoro.
La ricerca è stata condotta da alcuni studiosi spagnoli dell’Università di Barcellona, che hanno testato – tramite la tecnica della spettroscopia di massa ad alta risoluzione – diverse salse presenti al supermercato, ma realizzate con ingredienti prodotti all’interno di aziende agricole comuni. Lo studio ha così portato i ricercatori a scoprire che il classico sugo di pomodoro – realizzato, dunque, con olio extravergine d’oliva, aglio e/o cipolla – contiene, al suo interno, ben 40 antiossidantipolifenoli, per l’esattezza ed altre sostanze antiossidanti, come i carotenoidi – di origine vegetale, che aiuterebbero il cuore a proteggersi dallo stress “ossidativo” e, cioè, dall’invecchiamento, come si legge sul Corriere Del Mezzogiorno.

Via, dunque, al classico soffritto preparato con pomodoro, cipolla, aglio ed olio extravergine d’oliva; miscela famosa e molto apprezzata nei paesi del Mediterraneo e presente, infatti, nella nostra dieta mediterranea. Mangiare pomodoro – insieme all’olio extravergine di oliva, aglio e cipolla – aiuterebbe a combattere l’insorgere di infarti ed ictus cerebrali, in quanto tutti questi ingredienti insieme contengono una maggiore quantità di antiossidanti, a differenza del semplice pomodoro che da solo ne ha di meno.

Lo studio condotto dall’Università di Barcellona – in Spagna – è stato, poi, pubblicato sulla famosa rivista “Food Chemistry“, che ha dedicato alla scoperta un articolo.


Leggi altri articoli di Benessere e Tempo Libero

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close