Natale 2013: come mangiare a tavola per restare in forma


Il Natale si avvicina – mancano appena 15 giorni al grande giorno – e con esso si avvicinano anche le scorpacciate di cibo perché si sa che, durante le feste, ci si lascia sempre andare un po’ troppo e la linea ne risente notevolmente: dall’8 dicembre in poi, infatti, si organizzano serate, giocate e mangiate in compagnia della famiglia e degli amici, quindi il pericolo non è circoscritto alla sola Vigilia o al solo Natale, Capodanno ed Epifania. Dunque, ecco qualche prezioso consiglio fornito da DeAbyDay – testata della DeAgostini – su come comportarsi in questi giorni di feste per restare in forma e mangiare senza esagerare.
I nutrizionisti, solitamente, raccomandano sempre di festeggiare e concedersi del cibo in più, ma senza esagerare, mangiando regolarmente durante i giorni non festivi, in special modo se si è in sovrappeso: si sa, infatti, che assumere troppe calorie, grassi saturi, zuccheri semplici e colesterolo è possibile farlo, ma solo per qualche giorno, sacrificandosi quindi durante le altre giornate.

Intervistato da DeAbyDay, il dottore Alessandro Saibene – responsabile dell’area nutrizione presso l’Ospedale San Raffaele di Milano – ha specificato che, per evitare di accumulare peso, occorre – ad esempio – limitare l’assunzione di alcol nei giorni antecedenti e successivi alle feste, mangiare verdura e frutta, limitare il consumo di dolci ed utilizzare carboidrati integrali, che sono ricchi di fibre.


Inoltre, bisogna evitare diete drastiche che fanno recuperare peso velocemente e diete iperproteiche, che predispongono l’organismo a problemi di reni o di chetosi; oltre a ridurre gli zuccheri semplici – come il cioccolato, lo zucchero, i gelati, le torte ed i panettoni – favorendo gli zuccheri complessi e ricchi di fibre come pasta, riso integrale e cereali.

Infine, ridurre le porzioni è fondamentale e fare del movimento costante aiuterà a “sgonfiarsi”: fare una passeggiata a passo veloce o bere molto – ad esempio – è di aiuto ed assicura anche un ottimo livello di idratazione.


Leggi altri articoli di Benessere e Tempo Libero

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close