Tutti i modi possibili per allontanare i piccioni dai nostri balconi

Odiati da tutti i piccioni sono degli uccelli che purtroppo danno molto fastidio, soprattutto nelle città dove vengono ospitati pensando che siano dei semplici uccellini. I colombi sono abitudinari e poco puliti, portano numerose infezioni. Soprattutto se viviamo in condominio possono diventare l’incubo per tutti. Balconi sempre sporchi e igiene precaria. Se poi troviamo la vecchietta del palazzo o la pazza di turno che dà il cibo ai piccioni è finita. Vi diamo qualche consiglio per tentare di allontanarli. Vi consigliamo di provarli tutti e di cambiare spesso metodo così da non farli abituare. Assicuratevi di avere a portata di mano: carta argentata, Cd vecchi che non usate più, buste spazzatura, palline di naftalina, spuntoni di acciaio, candeggina, girandole e sonagli.

La prima fondamentale regola è non dare da mangiare ai piccioni. In quanto tutti i metodi sopra elencati potrebbero vanificarsi per una briciola di pane. Uno dei rimedi più efficaci, ma sicuramente anche il più costoso, è quello di far installare sul balcone (e in generale ovunque i piccioni tendano a posarsi) una lastra di acciaio con sopra degli spuntoni.

Come pulire il materasso in lattice clicca qui

Bisogna fare attenzione al tipo di prodotto scelto. Se c’è troppo spazio tra gli spuntoni, o questi sono troppo larghi, verranno aggirati, rendendo inutile la spesa. Uno dei più diffusi è quello di ritagliare delle sottili strisce con i sacchetti neri della spazzatura, e attaccarli alle ringhiere del balcone. La funzione, in pratica, è simile a quella di uno spaventapasseri. Potrebbe però non piacervi l’idea in quanto poco estetico.

Continua a leggere gli altri rimedi per scacciare via i piccioni

2 responses to “Tutti i modi possibili per allontanare i piccioni dai nostri balconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.