Alcuni consigli per rimuovere le macchie di colori dai grembiulini dei bambini

Alcuni consigli efficaci per rimuovere le macchie ostinate di colori e acquarelli dai grembiulini dei bambini sia che siano bianchi o colorati

Quando i bambini tornano a casa dopo scuola i grembiulini siano bianchi o a quadretti non sono mai puliti e ci tocca lavarli subito. Inutile rimproverarli è praticamente impossibile un grembiulino di bimbo senza macchie di tempere ed acquarelli soprattutto per i più piccoli. Fortunatamente ci sono i rimedi che ci consentono di risolvere il problema. Infatti non è difficile rimediare a questo inconveniente in modo semplice ed efficace. Come sicuramente abbiamo già visto in altri articoli quando si tratta di macchie, più in fretta si interviene sulla macchia, di qualsiasi tipo essa sia, più è facile e veloce sarà smacchiare.

Quindi non aspettate il giorno dopo oppure il lavaggio in lavatrice appena siete pronte con gli altri panni ma provvedete a smacchiare i grembiuli dei vostri bimbi ogni volta che sono macchiati. Anche se questo volesse significare doverlo fare ogni giorno. Un’altra regola e consiglio che vi diamo è di usare sempre acqua fredda o tiepida, mai calda, perché altrimenti fisserebbe ancor di più la macchia sul tessuto e potete dire addio al grembiulino.

LE IMMAGINI PIU’ BELLE CON LA NEVE DA INVIARE SU WHATSAPP CLICCA QUI

Per le macchie di tempere ed acquarello dovrete preparare un composto di acqua ed ammoniaca, in rapporto di 6 ad 1, quindi 6 cucchiai di acqua ed uno di ammoniaca. Poi agite in questo modo: tamponate con una pezzuola la macchia, sfregando leggermente ed in pochi minuti, soprattutto se le macchie non si sono troppo asciugate, verranno via. Noi vi consigliamo di mettere sotto alla parte di tessuto macchiato qualcosa che assorba il colore: può essere un fazzoletto, un tovagliolo di carta o un tessuto non colorato che poi butterete, o anche dell’ovatta. Lavate poi il grembiulino come al solito, meglio ancora se con del sapone di Marsiglia ottimo per togliere aloni e residui, e sarà pronto, bello pulito, per affrontare un’altra giornata a scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.