Come creare le fioriere sul balcone e prendersi cura delle piante

come curare le piante sui balconi

Non è necessario avere per forza un giardino per prendersi cura delle piante durante la bella stagione, ma è possibile anche creare le fioriere sul balcone. Non solo, è possibile anche utilizzare il davanzale della finestra o la terrazza. Dopo aver trovato il punto giusto per coltivare i vostri fiori, vi tocca mettere in pratica questi consigli. L’importante è avere sempre buon gusto e, ovviamente, pazienza. Oltre ciò, è essenziale che amiate le piante e i fiori. Vediamo ora insieme come curare le piante e creare le fioriere sul balcone.

FIORIERE SUL BALCONE, COME CREARLE: I CONSIGLI PER SCEGLIERE LE PIANTE E I VASI GIUSTI

Prendersi cura delle piante e creare le fioriere sul balcone non sono dei compiti difficili da svolgere, ma è necessario comunque avere una certa pazienza. Innanzitutto bisogna conoscere i consigli giusti per scegliere la vostra fioriera, dove pianterete i fiori. In commercio sono disponibili in varie dimensioni e tipo. La scelta deve, chiaramente, essere fatta in base allo spazio che avete a disposizione. Quelle più resistenti sono i vasi di coccio, ma esistono anche modelli in resina o in plastica. Chi ha un terrazzo grande può tranquillamente scegliere le più decorative, ovvero quelle in legno. Vi abbiamo già consigliato i fiori da scegliere per i vostri balconi nel mese di settembre e oggi abbiamo scelto di parlarvene in generale, per qualsiasi stagione. La pianta che solitamente viene utilizzata per i balconi è il geranio. Ma se il punto che avete scelto è quasi sempre all’ombra non va bene. L’eccessiva esposizione al sole sicuramente può danneggiarla, ma ha comunque bisogno di molta luce. Ricordiamo, inoltre, che questa pianta è molto sensibile durante la stagione fredda. Dunque, in inverno vi consigliamo di proteggerla bene portandola dentro casa o in uno spazio riparato. Se volete colorare il vostro balcone, la scelta dovrebbe ricadere sul gelsomino. Si tratta di una pianta molto semplice da curare, ideale per chi vuole realizzare una parete decorativa in verde. Chi non possiede degli spazi abbastanza soleggiati, dovrebbe optare per le margherite, le ortensie e le gerbere.

FIORIERE SUL BALCONE, SUL TERRAZZO E SUL DAVANZALE DELLE FINESTRE: CONSIGLI SUL TERRICCIO E SULLE PIANTE AROMATICHE

Per quanto riguarda il terriccio, è consigliato adattarlo al tipo di pianta che abbiamo scelto di utilizzare per decorare il nostro balcone. Inoltre, va sempre usato il concime apposito. Per prendersi cura delle piante, è necessario rinvasarle in una fioriera più grande e cambiare il terriccio. Stesso discorso vale ovviamente se avete scelto di inserire sul vostro balcone delle piante aromatiche, come la menta, il basilico e il rosmarino. La maggior parte di esse riesce ad adattarsi alle fioriere e ai vasi piccoli e sono anche molto resistenti al freddo. Infine, vi consigliamo di ricordare di acquistare i supporti adeguati se vogliamo mettere i nostri vasi sul davanzale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.