Come pulire e disinfettare le custodie dei cellulari

Le custodie dei cellulari sono forse uno degli oggetti più sporchi che abbiamo tra le mani. Le posiamo dappertutto e le tocchiamo di continuo. Proprio per questo dovremmo essere attenti a pulirle e disinfettarle più spesso. Quante volte pulite le custodie dei cellulari? Forse in questo periodo con il problema del covid-19 abbiamo imparato a pulire un po’ di più anche le cose e gli oggetti che prima non pensavamo di pulire. Ma resta il fatto che con o senza covid-19 le custodie dei cellulari vanno pulite e disinfettate più spesso. Le custodie dei cellulari ormai si trovano in commercio di tantissimi materiali la gran parte sono tutte lavabili, certo che con l’usura le cambiamo spesso ma pulirle è un’abitudine che andrebbe presa.

COME LAVARE LE CUSTODIE DEI CELLULARI

Ecco i vari modi per pulire le custodie dei cellulari in modo da non farle diventare ricettacoli di sporcizia e di batteri. Per prima cosa assicuratevi di togliere la custodia dal cellulare, non si sa mai! Il primo modo semplice per pulire la custodia del cellulare è utilizzare acqua e sapone e risciacquare con acqua tiepida.

Anche l’utilizzo del bicarbonato può essere un valido disinfettante per pulire la custodia del cellulare. Un cucchiaino di bicarbonato sciolto in acqua calda, strofinare con un panno in modo da togliere tutto lo sporco e poi procedere nello sciacquare sotto l’ acqua corrente, infine asciugare bene.

Anche l’alcool può essere utilizzato per pulire la custodia del cellulare se il materiale lo consente. In questo modo potrete assicurarvi una giusta pulizia e l’eliminazione della maggior parte dei batteri. Questa procedura andrebbe fatta ogni giorno e comunque ogni volta che uscite e poggiate il vostro cellulare in posti diversi dalla vostra borsa. Infine, potete utilizzare anche il detersivo dei piatti, basta una goccia e per pulirlo nelle fessure l’utilizzo di uno spazzolino per denti che potrete acquistare e utilizzare solo per questo scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.