Come pulire e igienizzare l’interno della lavatrice: 4 consigli


come pulire la lavatrice

Come pulire l’interno della lavatrice? Tenere pulito questo elettrodomestico non è importante solo per l’estetica, ma anche per la manutenzione. Infatti, è bene mantenere una buona pulizia al fine di prolungare la sua vita. Anche le lavatrici hanno bisogno di essere curate. Si tratta sicuramente di un grande e importantissimo alleato nelle faccende domestiche. Non possiamo di certo rinunciare al suo utilizzo. Abbiamo, pertanto, deciso di indicarvi qualche consiglio per pulire l’interno della lavatrice.

PULIRE L’INTERNO DELLA LAVATRICE, COME FARE: I CONSIGLI DA SEGUIRE

Per pulire l’interno della lavatrice in modo efficace è necessario seguire determinati passaggi. La soluzione giusta vi permetterà di rendere pulito uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa. Vi abbiamo già segnalato qualche consiglio per pulire efficacemente la lavatrice, ma oggi vi indichiamo tre metodi che riguardano gli interni.

  1. Per prima cosa è consigliato togliere il calcare dalla lavatrice, sfruttando l’azione dell’aceto bianco. In questo caso, tocca eseguire un ciclo di lavaggio a vuoto a 60 gradi, utilizzando due bicchieri di aceto bianco. Questo compito va svolto ogni due mesi circa, precisamente dopo aver effettuato 50 lavaggi.
  2. Per prenderci cura della lavatrice in modo perfetto è importante controllare anche il filtro. Questo va svitato, tenendo sotto un recipiente per l’acqua che fuoriesce. Dopo di che, svuotate tutti i residui, anche quelli grossi. Va poi sciacquato utilizzando nuovamente l’aceto con acqua. In questo modo, riuscirete a disinfettarlo e a eliminare finalmente i cattivi odori.
  3. Non dimenticate di pulire la guarnizione dell’oblò, zona dove solitamente si ristagna l’acqua, generando muffe, cattivo odore e melma nera. In questo caso torna di nuovo in gioco l’aceto bianco, di cui va utilizzata una tazza aggiunta a 5 gocce di olio essenziale di tea tree. Passate una spugna bagnata con la soluzione sulla parte interno dell’oblò.
  4. Infine, dedicate la vostra attenzione al cassetto del detersivo. Smontatelo e toglietelo dalla lavatrice. Immergetelo in una bacinella riempita con acqua calda, un bicchiere di aceto bianco e un cucchiaio di bicarbonato. Utilizzate uno spazzolino per cercare di pulire per bene il cassetto del detersivo, eliminando tutti i residui dei prodotti utilizzati per lavare i vostri capi. Questo lavoro va effettuato ogni due mesi.

Ed ecco che avrete finalmente pulito in modo efficace l’interno della vostra lavatrice.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close