Pulire cuffie e in-ear: i consigli per non sbagliare

cuffiette

Quanto amiamo usare le cuffiette? Gli auricolari servono per ascoltare musica, per fare chiamate, videochiamate, ascoltare messaggi, radio, informazioni ecc ecc. Un aspetto importante che riguarda sia le cuffie che le più moderne in-ear è sicuramente quello della pulizia che non può essere assolutamente trascurato. Le cuffiette sono diventate ormai un must have e soprattutto i più giovani sembrano non poterne fare a meno. Ma è chiaro che bisogna sempre tenerle pulite.

Cerchiamo allora di capire come fare per tenere sempre tutto igienizzato. Si può iniziare dalla polvere che si può togliere con un panno ma anche con uno spazzolino per i denti pulito e asciutto con un movimento circolare. I gommini delle cuffie possono essere invece rimossi, anche se non tutti. Smontandoli si potranno lavare con semplice acqua o aggiungendo un po’ di detergente per poi far asciugare.

Pulire le cuffie per non sbagliare: i passaggi semplici per mantenerle igienizzate

Quali sono gli altri metodi per pulire le cuffiette? Si può preparare un composto con acqua e sapone per poi prendere un panno e passarlo bagnato della sostanza sulle cuffie senza bagnare tutte le aperture perché altrimenti si danneggerebbero. Ovviamente poi bisognerà lasciare asciugare. Il processo di asciugatura si può sicuramente velocizzare con uno straccio pulito o un panno non bagnato. L’importante è non asciugare le cuffie o le in-ear con un phon, soprattutto se ci sono parecchie componenti in materiali fragili. La plastica risente molto del caldo.

Ogni quanto tempo bisogna pulire le cuffie o le in-ear? La risposta

C’è un intervallo di tempo entro cui bisogna lavare e pulire le cuffie? Sicuramente è importante farlo almeno ogni due settimane, soprattutto se si usano spesso e volentieri e magari si tende a portarsele il giro e lasciarle un po’ qui e un po’ lì. Visti i tempi che corrono l’igiene è veramente fondamentale in ogni caso. Con le in ear sicuramente è molto importante utilizzare il contenitore apposito non solo per la ricarica ma perché tenderanno a prendere molta meno polvere e si sporcheranno pochissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.