Azalea sul balcone, è facile con i consigli di Matt da E’ sempre mezzogiorno

Comprando l’azalea della ricerca contro il cancro non solo facciamo un regalo alla mamma ma possiamo avere una bellissima azalea sul balcone. Con i consigli di Matt dal bosco di E’ sempre mezzogiorno adesso sappiamo molto di più su questa pianta, un altro passo verso il pollice verde. E’ una pianta molto semplice, regge bene anche alle basse temperatura ma dobbiamo fare attenzione al terriccio e all’irrigazione. Ed è Matt che ci mostra come si trapianta l’azalea nel vaso più grande, come possiamo fare per tenerla bellissima il più a lungo possibile. Non va ovviamente lasciata nel suo vasetto, seguiamo quindi tutti i consigli da E’ sempre mezzogiorno.

COME SI TRAPIANTA L’AZALEA – I CONSIGLI DI MATT DA E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

Togliamo l’azalea dal suo vasetto, dobbiamo trapiantarla. Versiamo nel vaso più grande un po’ di argilla espansa, copriamo tutta la base, serve per drenare bene. Aggiungiamo il terriccio per azalea, serve un terriccio acido, quando lo compriamo specifichiamo che serve per questa pianta. Con un colpetto togliamo il vasetto, apriamo un po’ le radici, in pratica spacchiamo un po’ la terra, mettiamo l’azalea nel vaso grande e copriamo con altro terriccio. 

Aggiungiamo sul terriccio vicino al fusto della pianta un po’ di cannella o di curcuma in polvere, servono contro i parassiti, basta una bella spolverata. Questo è un gran consiglio che ci regala Matt. 

Una volta a settimana prendiamo i fondi del caffè fatto con la moka, la polvere, e li aggiungiamo all’acqua quando dobbiamo annaffiare. Aggiungiamo anche questi preziosi consigli a quelli già suggeriti da Matt nelle precedenti puntate. Abbiamo quindi piantato sul balcone sia i pomodori che la lattuga, l’insalata, adesso passiamo anche ai fiori, le piante che renderanno bellissimo il nostro balcone o anche il nostro giardino, se abbiamo la fortuna di averlo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.