Pulire il silicone annerito, come fare: i rimedi

pulire silicone annerito nel bagno

Non è solo un’esigenza legata all’aspetto estetico, ma è importante per evitare di trovasi di fronte a problemi causati dalla muffa. Stiamo parlando della pulizia del silicone annerito. Il nero sul silicone tende a crearsi soprattutto in zone della casa come cucina e bagno. In particolare, viene rilevato tra i sanitari. Ma come fare per eliminarlo definitivamente? Ci sono dei rimedi validissimi che vi permetteranno di pulire il silicone annerito in modo efficace. Basta seguire con attenzione tutti i passaggi, evitando di rimandare sempre questo compito. Una volta compiuto il lavoro, sarete più che soddisfatti!

Come pulire il silicone annerito: quali rimedi ci sono

Esistono dei rimedi in grado di aiutarci a pulire il silicone annerito. Tra le pulizie importanti della casa questa è una di quelle che non va trascurata. L’umidità e le temperature rappresentano le cause che generano la formazione di questo fastidioso problema. Non dovete temere, in quanto c’è sempre una soluzione in questi casi! Abbiamo pensato bene di indicarvi qualche consiglio per permettervi di risolvere il problema in modo semplice ed efficace. Vediamo insieme ora come pulire il silicone annerito attraverso i seguenti rimedi. In qualunque caso, ricordate sempre di asciugare bene le zone che avete appena trattato.

  • Utilizzate l’aceto bianco. Questo elemento ci torna utile in varie situazioni ed è protagonista di diversi rimedi della nonna! In questo caso, va spruzzato sul silicone e lasciato in posa per qualche ora. Strofinate e risciacquate.
  • Utilizzate aceto e bicarbonato. Uniti, questi due elementi vanno applicati sul silicone. Quando risulta asciutto, strofinate con un panno umido con uno spazzolino. Infine, risciacquate.
  • C’è chi preferisce non mettere in pratica questi rimedi e passare alla rimozione del silicone. Ovviamente, tocca poi applicarlo di nuovo.

Prima di procedere con qualsiasi rimedio vi consigliamo di tenere a mente alcuni accorgimenti:

  • non dimenticate di indossare i guanti;
  • sia mentre pulite che dopo, fate arieggiare la stanza;
  • prima di mettere in pratica qualsiasi rimedio, è necessario provarlo solo su un punto, per evitare di commettere degli errori.

Come prevenire il silicone annerito, i consigli

Ci sono anche dei consigli molto utili per prevenire la formazione di muffa e così il silicone annerito. In particolare, è necessario ridurre l’umidità nella stanza aprendo le finestre e la porta, asciugando sempre tutto, usando un deumidificatore ed evitando di asciugare panni in quella stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.