Matt, piante di pesche sul balcone di casa: E’ sempre mezzogiorno

Un altro venerdì di E’ sempre mezzogiorno in compagnia di Matt e i suoi consigli per il balcone di casa. Questa volta piantiamo in vaso gli alberi di pesche. Come aveva anticipato nella scorza puntata di E’ sempre mezzogiorno, Matt ci suggerisce come avere gli alberi da frutta sul balcone. Ovvio che se abbiamo un orto o un giardino tutto è molto più semplice, ma assicura che anche sul balcone di casa con dei grandi vasi possiamo avere delle ottime pesche. Puntata del 18 giugno 2021, penultimo venerdì in compagnia di Matt, la prossima settimana Antonella Clerici saluta tutti e va in vacanza mettendo in tasca un gran successo ma pronta a tornare a settembre con il suo nuovo programma, la sua cucina nel bosco.

UNA PIANTA DI PESCHE DA PIANTARE SUL BALCONE DI CASA – I CONSIGLI DI MATT PER E’ SEMPRE MEZZOGIORNO

“Piantare un albero è un gesto di speranza” ed è una frase del nonno che Matt ama ricordare. Questo perché di un albero dobbiamo prenderci cura sempre, per tanti anni. Ma è un po’ complicato sul balcone. Un vaso minimo di 50 – 60 cm di diametro, ovviamente più grande è meglio è quindi non scendiamo al di sotto del minimo consigliato; questo il primo consiglio dell’esperto.

Versiamo subito l’argilla espansa sul fondo del vaso e un bel po’ di terriccio. Togliamo la pianta già grande dal suo vaso, spacchiamo un po’ le sue radici e inseriamola nel vaso grande. Manteniamo sempre il bastone che aiuta la pianta a crescere, non dobbiamo toglierlo. Copriamo con tutto il nuovo terriccio. Facciamo attenzione a lasciare libera la parte bassa del tronco. Se invece piantiamo in giardino la proteggiamo con della plastica perché altrimenti quando puliamo, quando tagliamo l’erba, potremmo rovinarla.

Se piantiamo in balcone prendiamo la varietà di piante di pesche più piccole, hanno ovviamente bisogno di meno spazio e tutto sarà più semplice. Proviamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.