Cattivi odori in casa? Non solo i profumatori fanno miracoli: ecco una pianta utilissima

alloro

Quante volte ci è capitato di sentire brutti odori in casa? Tante volte delle profumazioni non troppo gradevoli derivano da quello che cuciniamo. Pensiamo per esempio alle tante prelibatezze fritte della domenica, per non parlare dei piatti di pesce e tanto altro. A volte, anche ore e ore dopo aver cucinato, in casa rimane il tonfo ed è veramente complicato mandare via certi odori. Spesso pensiamo che la soluzione sia aprire tutte le porte un po’ alla Gianni Morandi o avviare i classici profumatori per ambienti. Oggi però vogliamo svelarvi un trucchetto con una piante che sicuramente avrete già in casa.

L’alloro, rimedio naturale contro i cattivi odori

Ebbene sì, la pianta in questione è proprio l’alloro. Probabilmente in tanti di voi lo avranno già in casa perché le foglie d’alloro servono per tante cose, anche per cucinare tra l’altro. Ma lo sapete che può essere il rimedio perfetto che stavate aspettando ormai da un po’? L’alloro è una pianta molto profumata che spesso mettiamo anche nei nostri piatti proprio per dare un odore e sapore più appetitoso alla pietanza. Ma le foglie, per l’appunto, possono essere utilizzare per eliminare i cattivi odori dagli ambienti. Come si fa? La procedura è veramente molto semplice perché basterà prendere qualche foglia di alloro e metterla sul fuoco all’interno di un pentolino con un po’ di acqua. Bisognerà lasciare bollire il tutto per 15 minuti circa, questo dipende da quanto alto avete impostato il fornello. In pochi secondi la stanza e di conseguenza tutta la casa inizierà a profumare. Per altro vi consigliamo di tenere sempre qualche foglia in un vasetto aperto in cucina mentre friggete o cucinate qualcosa con un odore molto forte.

L’alloro è utile per tante cose, anche per proteggere dagli insetti

Come stavamo dicendo, l’alloro può essere utile per tante cose. Voi lo sapevate che può essere un rimedio naturale contro gli insetti? E in questo periodo non guasterebbe. Potete utilizzare l’olio di alloro e poi spruzzare o applicare qualche goccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.