Con le lenticchie rosse facciamo uno scrub fai da te: funziona per tutte le pelli

Per l'estate facciamo in casa un buonissimo scrub alla lenticchia rossa, perfetto per tutti i tipi di pelle
scrub lenticchie rosse

Fino a qualche anno fa la parola scrub non ci diceva nulla ma ormai, sappiamo tutti di che cosa si tratta e come è possibile prepararlo anche in casa. Certo, in commercio, si trovano degli ottimi scrub ma molto spesso sia donne che uomini, tendono a volerlo preparare in casa, per conoscere tutti gli “ingredienti” che vengono usati, senza avere nessun dubbio. Per chi ancora non lo sapesse, ricordiamo che lo scrub, è un composto che quando viene applicato sulla pelle permette di purificarla, tonificarla e allo stesso tempo anche di renderla più liscia. Oggi vogliamo proporvi uno scrub alla lenticchia.

Lo scrub si può preparare anche in casa con delle semplici lenticchie rosse, molto naturale e sicuramente anche molto efficace. Visto che l’estate è ormai arrivata, e anche quest’anno si fa parecchio sentire, bisogna fare di tutto per rendere impeccabile la propria pelle non solo per la prova costume. Lo scrub è utilissimo per rimuovere tutte le cellule morte e, un’altra proprietà delle lenticchie è quella di essere in grado di pulire le arterie e rallentare l’assorbimento dei grassi. Il consiglio chiaramente, per evitare di avere delle controindicazioni, è quello di provare prima sulla pelle del braccio una piccola quantità, poi di fare lo stesso con la pelle del viso e se non ci sono arrossamenti, allora si può procedere.

Come preparare in casa uno scrub fai da te alle lenticchie rosse

Servono: 100 grammi di lenticchie, 2 vasetti di yogurt, 1 cucchiaino di miele e 2 cucchiai di mandorle dolci.

L’ideale per preparare questo composto sarebbe quello di utilizzare un frullatore, per far si che le lenticchie possano essere sbriciolate al meglio. Le lenticchie è meglio prima lavarle ed asciugarle e poi metterle nel frullatore; i pezzi ottenuti devono essere nè troppo grandi, altrimenti graffiano, ma nemmeno troppo piccoli altrimenti non fanno la loro azione. Vanno poi mescolati insieme tutti gli ingredienti per avere un impasto omogeneo e denso. L’ideale sarebbe quello di, applicare lo scrub massaggiando per circa 10 minuti e poi immergersi in vasca di acqua calda senza saponi perché la pelle sarà leggermente irritata (o con latte o comunque con prodotti naturali) e poi massaggiare la pelle con oli naturali. Si può anche fare viceversa: prima immergersi nell’acqua e poi lasciare in posa sulla pelle lo scrub per 5 minuti prima di rimuoverlo, per una pelle davvero fantastica per l’estate. Che ne dite di questo consiglio per una skincare fai da te?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.