Perché i bambini devono giocare all’aperto anche in inverno

In inverno le temperature diventano rigide e molti genitori spesso preferiscono far rimanere i piccoli a casa a giocare per evitare che si ammalino. In realtà è importante che i bambini giochino all’aperto anche in inverno, e oggi cerchiamo di capire perché sia così importante farli stare all’aria aperta in ogni stagione. Sicuramente anche a casa potranno trovare numerosi stimoli per divertirsi, ma stare all’aria aperta fa bene per molti motivi che vengono sostenuti proprio dai pediatri. 

Perché i bambini devono giocare all’aria aperta anche in inverno, quando fuori fa freddo

Giocare all’aria aperta è fondamentale per la crescita dei bambini, che hanno così la possibilità di fare molte esperienze sensoriali, respirare aria pulita, correre e divertirsi. Ma  ci sono anche altri motivi per cui è molto importante far giocare i bambini all’aperto anche in inverno. Contrariamente a quanto si possa pensare, questa buona abitudine fa ammalare di meno i bambini. Infatti stare troppo a lungo e spesso all’interno di locali chiusi che non vengono areati proprio a causa del freddo, comporta maggiori rischi infettivi. Dunque i bambini devono uscire coperti bene. Giocare all’aperto in tutte le stagioni fa migliorare lo sviluppo generale dei bambini, rinforzando le difese immunitarie. Inoltre fa bene alla socializzazione e alla regolazione dello stress. Andare al parco in inverno aiuta anche a far accrescere i livelli di vitamina D grazie all’azione dei raggi solari. Questa vitamina ha un ruolo importante nel far diminuire l’incidenza di malattie da raffreddamento e fa bene alle ossa. 

Allarme gioco d’azzardo online: sempre più bambini coinvolti

Altra ragione per cui i bambini devono giocare all’aperto anche in inverno è la possibilità di stare a contatto con ciò che li circonda, con la natura e osservare il paesaggio. In questo modo giocheranno con elementi naturali, quali le foglie, i rami, la terra, importantissimi per stimolare i sensi dei bambini, soprattutto quelli più piccoli. Proprio la natura è infatti un importante stimolo per poter sperimentare diverse sensazioni. Infine giocare all’aria aperta mette al riparo dal rischio di sedentarietà i bambini, che purtroppo sono spesso a contatto con la tecnologia e tendono a muoversi davvero poco. Invece i bambini devono poter giocare e correre con gli altri bambini nonostante il freddo invernale, così che possano stare alla larga dai problemi collegati alla sedentarietà. Insomma, anche se fa freddo l’inverno regala comunque delle belle giornate di sole in cui è possibile portare i bambini al parco e farli giocare all’aria aperta così che possano divertirsi e crescere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.