Come lavare lo zaino della scuola: le soluzioni per un lavaggio delicato

come lavare lo zaino della scuola

Ormai la scuola sta per finire e come tutti gli anni dobbiamo procedere con il lavaggio dello zaino, per farlo tornare nuovo e splendente come appena comprato. Prima di procedere, però, è consigliato seguire dei consigli, in grado di rendere il lavoro più facile e meno complicato. Infatti, il tessuto può rovinarsi se non prestiamo la dovuta attenzione e visti i prezzi degli zaini dei nostri ragazzi, è sempre meglio fare molta attenzione. Dunque, vediamo ora insieme qual è la soluzione più adeguata per lavare lo zaino della scuola, così a settembre i nostri bambini potranno tornare a studiare con una cartella nuova e splendente.

COME LAVARE LO ZAINO DELLA SCUOLA IN MODO EFFICACE: I METODI FACILI E VELOCI

È arrivato il momento di lavare lo zaino della scuola. Ma come farlo senza rovinarlo? Basterebbe semplicemente inserirlo dentro la lavatrice ed effettuare un lavaggio delicato. Ma questo metodo può risultare insufficiente se desideriamo una pulizia efficace. Infatti, è difficile eliminare in questo modo le macchie di pennarello. Pertanto, vi consigliamo queste soluzioni, in grado di lavare delicatamente lo zaino della scuola senza rovinarlo. Prima di procedere con il lavaggio ricordiamo di svuotare la cartella. Dobbiamo essere certi che al suo interno non siano presenti oggetti che possano rovinarsi a contatto con l’acqua. Mettiamo, pertanto, lo zaino al rovescio e con un piccolo aspiratore eliminiamo ogni traccia di briciole e residui. Una volta che abbiamo finito questo lavoro, lasciamo le cerniere aperte. Il contenuto lo riponiamo in un sacchetto di plastica, che conserveremo. In questo modo non rischiamo di perdere qualcosa di importante. Inoltre, possiamo anche approfittare per lavare qualche oggetto personale sporco trovato all’interno dello zaino.

Per eliminare le macchie localizzate e non gravi, possiamo tamponare la zona con un foglio di giornale imbevuto di aceto bianco. Questo metodo, però, potrebbe risultare inutile con altri tipi di macchie. In alternativa, consigliamo di immergere lo zaino in una miscela preparata con: acqua tiepida, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di detersivo per i piatti e 1 tazza di aceto bianco. Dopo aver mescolato tutti questi ingredienti in una vasca da bagno, immergiamo lo zaino e lasciamolo smacchiare per 3 ore. Dopo di che, sciacquiamolo per bene con acqua fredda e stendiamolo all’aria aperta. È consigliato evitare l’esposizione diretta del sole.

E dopo aver lavato lo zaino non stressiamo i bambini con i compiti per le vacanze, diamogli un po’ di respiro! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.