Viaggiare in gravidanza, dove andare con il pancione durante le vacanze estive


Viaggiare in gravidanza, dove andare con il pancione durante le vacanze estive

Se siete alle prese con una gravidanza, vi sarete sicuramente chieste dove andare con il pancione durante le vacanze estive. In effetti viaggiare in gravidanza è sicuramente possibile, ma richiede alcune accortezze in più. Molto dipende anche dal mese o dal trimestre della gestazione, in quanto ogni momento è diverso. Scopriamo dunque tutto quello che c’è da sapere sulle vacanze estive in gravidanza, dai posti in cui andare a come viaggiare in modo sicuro ma anche comodo.

VACANZE ESTIVE IN GRAVIDANZA, COSA FARE IN BASE AL TRIMESTRE DI GESTAZIONE

La gravidanza non è una malattia e si può fare più o meno tutto, purché si faccia attenzione. Chi è nel primo trimestre potrebbe avere poca voglia di viaggiare a causa di alcuni piccoli problemi quali la nausea e la stanchezza. Se invece vi sentite bene potete certamente viaggiare, evitando però lunghi viaggi in auto. Ad ogni modo è importante evitare di sollevare pesi e dunque non fatevi carico di valigie troppo pesanti. Il secondo trimestre è sicuramente il migliore per divertirsi e rilassarsi perché le condizioni di salute, tranne in alcuni casi, migliorano. L’ultimo trimestre è invece il momento ideale per rilassarsi e basta. Il peso del pancione aumenta e ci si sente più affaticate.

Inoltre, intorno all’ottavo mese, si sconsiglia di fare viaggi e di andare anche troppo lontano.

Meglio rimanere vicino casa e all’ospedale scelto.

LE METE DA SCEGLIERE IN GRAVIDANZA PER LE VACANZE ESTIVE: DOVE ANDARE CON IL PANCIONE

In gravidanza si possono fare le vacanze sia al mare che in montagna. Non ci sono controindicazioni per fare il bagno al mare o in piscina. L’importante è evitare sforzi e sport estremi. In montagna non bisogna salire oltre i 2000 metri. Le passeggiate vanno bene ma senza stancarsi troppo. Se invece si desidera andare all’estero, è possibile purché non ci siano problemi legati alla gravidanza. E’ importante informarsi riguardo eventuali malattie del posto di arrivo, all’acqua che si beve e al cibo che si mangia. Inoltre bisogna anche prestare attenzione al fuso orario che può essere un problema. Insomma, si può fare sicuramente tutto stando un po’ più attente e purché ci si senta bene. La gravidanza è un momento unico che va vissuto nella sua pienezza senza privarsi di nulla e purché ci si senta bene. Ad ogni modo è bene chiedere sempre consiglio al proprio ginecologo o comunque al proprio medico prima di intraprendere dei lunghi viaggi.

Leggi altri articoli di Mondo Mamma

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close