Come vestire il neonato in inverno, i consigli utili per non sbagliare

come vestire neonato inverno

Come devono essere vestiti i neonati in inverno? C’è chi li copre troppo e chi troppo poco. Oggi vogliamo darvi alcuni consigli utili per non sbagliare sulla base delle parole a Nostrofiglio.it di Paola Marangione, responsabile del reparto di neonatologia presso l’ospedale Humanitas San Pio X di Milano. I neo genitori possono infatti essere destabilizzati da questo essere piccolissimo che tengono tra le braccia. La paura di sbagliare è tanta e soprattutto quando si parla di freddo, c’è spesso la tendenza a strafare coprendo fin troppo il neonato in carrozzina. Scopriamo dunque quali sono i preziosi consigli della neonatologa in tal senso, utili per non sbagliare e coprire troppo, o troppo poco, il neonato in inverno.

COME VESTIRE IL NEONATO IN INVERNO, I CONSIGLI DELLA NEONATOLOGA PER NON COPRIRE TROPPO O TROPPO POCO IL PICCOLO

I genitori hanno un atteggiamento estremamente protettivo nei confronti dei neonati, vedendoli così piccoli. La dott.ssa Marangione però afferma che questo porta mamma e papà a voler “coprire eccessivamente il bambino“, più di quanto non sia realmente necessario. Si tratta però di una cosa da evitare. “Vestire troppo il neonato è uno dei fattori che fa aumentare il rischio della morte in culla“, afferma l’esperta, mettendo in guardia su una problematica molto seria. I genitori spesso utilizzano mani e piedi per capire se il neonato abbia caldo o freddo. Si tratta però di una procedura sbagliata che non evidenzia la realtà dei fatti. Per capire se il piccolo ha caldo o freddo, bisogna sentire dietro il collo. Quando il bambino in questa zona è caldo, deve essere scoperto, altrimenti va coperto un pochino di più.

Come vestire quindi il neonato in inverno, soprattutto quando viene messo nella carrozzina? Quest’ultima è un ambiente chiuso che crea un ambiente caldo già di per sé. Dunque non bisogna coprire troppo il piccolo con indumenti eccessivamente pesanti o troppi abiti. Dunque non possiamo mettere delle cose pesanti ed utilizzare una copertina altrettanto pesante, perché il bimbo così avrà troppo caldo. Stessa cosa vale per il piumino: indossandolo al di sotto non bisogna strafare con tutine e maglioni pesanti di lana, ma ne basta una in ciniglia o in caldo cotone.

Importante è però l’utilizzo del cappellino. Infatti la testa perde molto calore e dunque va coperta con un cappellino di lana, di ciniglia, di cotone o di pile. In questo modo si riduce la termodispersione e si mantiene la temperatura costante. Fondamentale è evitare gli sbalzi di temperatura. Se il bimbo è al calduccio nella carrozzina, quando la mamma lo prende per allattarlo deve avere l’accortezza di utilizzare una copertina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.