Mal di gola bambini, consigli utili per affrontarlo al meglio

mal di gola bambini

Il mal di gola nei bambini è un disturbo molto frequente, soprattutto nel corso delle stagioni autunno e inverno. Oggi parliamo di alcuni consigli utili per affrontare questo disturbo che può essere molto fastidioso. In realtà generalmente il mal di gola nei bambini, così come negli adulti, non è preoccupante e la causa può essere un virus. In questo caso il problema passa nel giro di pochi giorni e non è necessario assumere dei farmaci. Ovviamente in questa sede vi diamo solo alcuni consigli e non vogliamo sostituirci ai medici, dunque se il bimbo presenta mal di gola, è sempre bene fare una telefonata al pediatra.

MAL DI GOLA BAMBINI, LE COSE DA SAPERE

Nel caso delle faringiti si avvertono i seguenti sintomi: irritazione e arrossamento della gola, difficoltà nella deglutizione, febbre. Il fastidio maggiore può essere avvertito proprio in fase di deglutizione, provocando una diminuzione dell’appetito. Come vi abbiamo anticipato, nella maggior parte dei casi il mal di gola dipende da virus e dunque passa da solo. In questo caso assumere antibiotici è del tutto inutile. Gli unici farmaci che si possono assumere, per far fronte al dolore e a eventuale febbre che compare insieme al mal di gola, sono ibuprofene e paracetamolo. E’ sempre bene però che sia il pediatra a dirvi se dare questi farmaci o meno, in quanto conosce la storia clinica del bambino e le sue caratteristiche.

LE CAUSE DEL MAL DI GOLA NEI BAMBINI

Ma quali sono le cause del mal di gola? Questo problema generalmente dipende dagli sbalzi di temperatura tipici dei mesi freddi. Spesso infatti ci si ritrova a passare da ambienti molto caldi al freddo, in maniera repentina. Ciò determina un’alterazione della mucosa orale e questo favorisce l’accesso ai germi. La faringite virale è la principale causa di mal di gola, mentre per quanto riguarda cause batteriche, troviamo la faringite da streptococco.

QUANDO E’ NECESSARIO L’ANTIBIOTICO: IL TAMPONE FARINGEO PER LO STREPTOCOCCO

L’antibiotico viene somministrato solo ed esclusivamente su indicazione medica quando ci si trova di fronte a una causa batterica del mal di gola. Per scoprire se si è in presenza di faringite da streptococco è necessario fare il tampone. Questo viene consigliato per bambini e adulti con determinati sintomi, quali placche, febbre molto alta, linfonodi della gola ingrossati.

Dunque in caso di mal di gola non bisogna subito allarmarsi ma controllare innanzitutto i sintomi e la loro entità Nel caso di bambini molto piccoli contattare il pediatra è consigliabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.