Ogni quanto bisogna lavare i capelli a neonati e bambini?

lavare capelli neonati e bambini

Ogni quanto bisogna lavare i capelli a neonati e bambini? E’ questa una domanda molto frequente che si aggiunge a quella relativa al bagnetto (come e quando farlo nel modo giusto). C’è un massimo di giorni che devono passare tra un lavaggio e l’altro, specialmente in caso di bimbi piccoli? Facciamo chiarezza su un argomento che sta molto a cuore alle mamme le quali temono che lavare troppo di frequente i capelli dei bimbi sia nocivo per la loro salute.

Consigli per lavare i capelli a neonati e bambini?

Generalmente con il primo bagnetto si può lavare anche la testa. Il consiglio è quello di usare prodotti adatti alla pelle e alla cute del neonato. In commercio ce ne sono molti e tutti sono non aggressivi. Puntate su quelli per evitare spiacevoli irritazioni.

Quando lavate i capelli, specialmente nelle prime settimane di vita del piccolo, fate moltissima attenzione alle delicate zone delle fontanelle. Non frizionate troppo su questa zona, anzi passateci delicatamente. Diverso è ovviamente il discorso in caso di bambini e non più di neonati. In questo caso, non essendoci il problema delle fontanelle, si può stare più tranquille nel frizionare i capelli senza creare alcun tipo di problema al bimbo.

Ogni quanto bisogna lavare i capelli a neonati e bambini?

E ora passiamo alle tempistiche. Ogni quanto si possono lavare i capelli ai piccoli? I neonati, ma anche i bambini, non dovrebbero lavare i capelli tutti i giorni: basta farlo due- tre volte alla settimana, non di più. L’American Academy of dermatology sottolinea che esagerare con il bagnetto o con il lavaggio dei capelli non è benefico per la salute dei piccoli: quest’abitudine potrebbe dare luogo a irritazioni, desquamazioni, secchezza della pelle e arrossamenti. Insomma serve la giusta misura: va bene lavare i capelli per mantenere una buona igiene ma senza esagerare e questo vale nel caso dei neonati ma anche nel caso di bambini più grandi.

E per asciugare i capelli come bisogna fare? Se il neonato ha i capelli radi, basta tamponarli delicatamente con un asciugamano e questo sarà sufficiente per asciugarglieli. Se invece il bebè ha la chioma più folta si può utilizzare il phon ovviamente facendo attenzione al getto di aria che non deve assolutamente essere troppo caldo. Il phon deve anche essere tenuto a debita distanza dalla cute del bambino per fare in modo che non si scotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.