Le piscine da regalare ai neonati: come scegliere

regalare piscine per neonati

Avete deciso di regalare una piscina a un neonato? Allora dovrete sicuramente prendere in considerazione alcuni consigli per scegliere quella più adatta al bambino che riceverà il regalo. Si tratta di un accessorio che permetterà ai più piccoli di divertirsi e trascorrere delle ore in tranquillità. In questo periodo dell’anno così caldo, potranno godere della freschezza dell’acqua. Ovviamente questo deve avvenire in totale sicurezza, permettendo al piccolo di non correre alcun pericolo. Sono presenti in commercio davvero tantissimi modelli, ma come scegliere quello giusto? Vediamo insieme quali sono i fattori da prendere in considerazione prima di regalare una piscina per neonati.

Piscine per neonati, quale regalare e come scegliere

Se siete alla ricerca di piscine per neonati, tenete a mente questi consigli. Per permettere al piccolo di giocare e rilassarsi in totale sicurezza, è bene scegliere il modello più adeguato. Ovviamente, per fare questa scelta è necessario essere a conoscenza dei fattori più importanti. In commercio sono disponibili diverse piscine su misura per i più piccoli. In estate giocare in acqua permetterà al bambino di divertirsi, contrastando le alte temperature. Non solo, darete modo al neonato di entrare sin da subito in contatto con l’acqua. Così, crescendo, non avranno paura ad andare al mare o in piscina. Ovviamente prima di farli giocare sotto il sole, va sempre applicata una crema solare per proteggere la loro pelle.

Acquistare per loro una piscina è sicuramente un regalo che sarà davvero gradito. Rappresenta il giusto compromesso, visto che potranno sia rinfrescarsi che giocare all’aperto. Ma, come già vi abbiamo anticipato, è bene prestare una certa attenzione quando si procede con l’acquisto. Bisogna garantire divertimento ai bambini sì, ma senza correre alcun rischio. Per tale motivo, la scelta della piscina più adeguata per un neonato diventa difficile. Innanzitutto è bene sapere che vi sono tre tipologie di piscine: gonfiabili, fuori terra con struttura rigida e con lo scivolo. Sicuramente quelle ideali sono le prime. Piccole, comode ed economiche sono perfette per i più piccoli:

  • sono le più economiche;
  • sono resistenti;
  • non hanno bisogno di particolari tecniche di installazione;
  • il loro uso è molto semplice;
  • perfette per chi ha poco spazio a disposizione;
  • possono essere conservate per l’anno successivo, se in buone condizioni;
  • sono facilmente richiudibili;
  • sono trasportabili;
  • possono essere usate ovunque;
  • non è necessario avere la pompa filtrante;
  • sono di piccole dimensioni, dunque adatte ai più piccoli;
  • possono essere composte dalle coperture per i neonati.

Ma quali caratteristiche deve possedere la giusta piscina per neonati?

  • Verificate quale età e altezza prima di acquistare.
  • Non deve essere troppo profonda.
  • La dimensione deve essere direttamente proporzionale all’età del bambino.
  • Il fondo della piscina non deve essere di un materiale scivoloso.
  • Il rivestimento interno deve essere solido.
  • I materiali devono essere resistenti e compatti.
  • Se presenti, le scalette devono essere in acciaio e rivestiti di materiale antiscivolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.