Quali sono le posizioni migliori per dormire in gravidanza?

Come dormire serenamente in gravidanza? Quali sono le posizioni adatte per ogni semestre e quali da evitare
posizioni per dormire in gravidanza

Riuscire a dormire bene in gravidanza può sembrare un’impresa difficile. Molte donne si chiedono come poter fare sogni tranquilli, soprattutto al nono mese. Ci sono delle posizioni che permettono di dormire serene e altre, invece, che andrebbero evitate per la sicurezza del feto. Con il mal di schiena, il pancione e gli sbalzi ormonali il sonno ne risente. La sera è poi il momento della giornata in cui queste condizioni diventano più difficili da gestire. Esistono varie posizioni per dormire in gravidanza comode e sicure. Molto dipende dal trimestre in cui ci si trova, perché capita che la soluzione perfetta vari col passare del tempo, poiché il pancione cresce sempre di più.

Le posizioni migliori per dormire in gravidanza

Tra le posizioni migliori per dormire in gravidanza c’è quella distesa sul fianco con le gambe flesse, che può essere adottata per tutto il periodo. Probabilmente, è la più comune. È consigliato stendersi sul fianco sinistro, in quanto rispetto al destro agevola di più il flusso sanguigno della vena cava. Questa posizione è indicata a coloro che soffrono di bruciore di stomaco e nausea. Nei primi mesi, senza le nausee gravidiche, è possibile quasi sempre dormire come si fa solitamente. A volte, però, la comodità la si trova in base alle proprie abitudini. Infatti, dormire bene dipende da come si dorme solitamente. C’è quella posizione preferita che ci permette di trovare il sonno. Di certo, non deve tenere in considerazione delle abitudini chi riesce ad addormentarsi stando a pancia in giù. Il motivo? Questa è una posizione che in gravidanza non può essere adottata, neppure nei primi mesi. In caso di dubbi, è consigliato chiedere il parere del ginecologo, che saprà indicare la strada giusta. Sebbene possa dare mal di schiena, dormire in posizione supina aiuta molte donne ad addormentarsi durante il secondo semestre.

Bisogna prestare attenzione a un importante dettaglio quando si è in gravidanza: è facile avere qualche problema di circolazione, con gambe gonfie e pesanti. Per tale motivo, è consigliato dormire supine con un cuscino sotto i piedi o con il materasso rialzato. Durante il terzo semestre i dolori della schiena potrebbero aumentare, quindi è consigliato dormire sempre sul fianco sinistro ma anche con un cuscino che sostiene la schiena. Infine, per il nono mese adottiamo questa posizione con i cuscini lungo il corpo, per evitare di girarci nel sonno. In commercio esistono cuscini specifici, che permettono di dormire serenamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.