Rilassare gli occhi dopo una giornata al pc: consigli utili

Come rilassare gli occhi dopo una giornata al computer? Tra lavoro e studio trascorriamo sempre moltissime ore al giorno al computer al punto tale che, spesso, molti di noi si ritrovano a fine giornata con gli occhi rossi e pesanti. Anche chi guida a lungo durante il giorno mette a dura prova i propri occhi. Oggi, vogliamo darvi qualche suggerimento su come rilassare gli occhi. Per prima cosa vi consigliamo le lacrime artificiali. Questi colliri sono perfetti per tenere gli occhi freschi ed umidificati. Inoltre se lavorate o studiate al pc o se guidate per tante ore provate a fare delle piccole pause ad intervalli regolari. Infatti allontanare lo sguardo dal pc o dalla strada che sia, permette agli occhi di rilassarsi e anche al cervello di riposare. Occhio poi all’aria condizionata. Infatti i condizionatori tendono a seccare la pelle ma anche gli occhi. Per cui sistemate la vostra postazione pc in uno spazio più idoneo.

E’ importante anche la luminosità dello schermo: diminuitela e regolate il contrasto in modo da non affaticare gli occhi. Per rilassare gli occhi esistono anche degli esercizi di rilassamento istantaneo. Provate a scaldare le mani sfregando tra loro i palmi, portatele poi agli occhi per creare una sorta di riparo dalla luce. Ripetete questa operazione varie volte durante la giornata e vedrete che vi sarà di aiuto per prevenire i rossori causati dalla lunga esposizione al computer. Un altro consiglio che vi diamo è quello di indossare gli occhiali da sole per proteggere gli occhi dalla luce eccessiva. Per il benessere dei vostri occhi è bene riposare a sufficienza: ricordate che sono necessarie almeno 8 ore di sonno al giorno. Come tutti gli altri muscoli del nostro corpo, anche quelli degli occhi hanno bisogno di esercizio. Gli esercizi di visual training sono perfetti, ne esistono vari, noi ne ve proponiamo due. Nel primo dovete fissare punti diversi dello spazio, in alto, in basso, a destra o a sinistra, mantenendo la testa ferma. Nel secondo dovete chiudere e aprire le palpebre velocemente per 20 secondi poi, richiuderli energicamente e riaprirli spalancandoli per un paio di secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.