I 6 errori che rallentano il metabolismo e ci fanno ingrassare


Per perdere peso e tenerlo poi sotto controllo è indispensabile mantenere attivo il proprio metabolismo. Nella vita di tutti i giorni spesso ci ritroviamo a commettere degli errori che possono rallentare il metabolismo. Questo non solo influenza la perdita di peso ma potrebbe anche renderci più inclini a prendere peso in futuro. Senza perderci in molti giri di parole, scopriamo insieme quali sono gli errori che possono rallentare il metabolismo. Sicuramente il primo fattore responsabile di un rallentamento del metabolismo è un insufficiente apporto calorico. Infatti quando si mangiamo poche calorie il nostro organismo percepisce questo deficit e abbassa la velocità con cui brucia le calorie. Alcuni studi condotti su persone magre e in sovrappeso hanno dimostrato che consumare meno di 1000 calorie al giorno può avere un impatto significativo sul tasso metabolico. Il metabolismo può essere rallentato anche da un consumo non sufficiente di proteine. Molti studi hanno dimostrato che, oltre a dare un senso di sazietà, un elevato consumo di proteine può aumentare significativamente le calorie bruciare. In particolare l’aumento del metabolismo dopo la digestione prende il nome di effetto termico del cibo (TEF). L’effetto termico delle proteine è di gran lunga superiore a quello dei carboidrati e dei grassi. Anche se durante la perdita di peso il tasso metabolico rallenta, alcuni studi hanno evidenziato che un consumo maggiore di proteine può minimizzare questo effetto. Un altro responsabile del rallentamento del metabolismo è senza alcun dubbio lo stile di vita sedentario. Infatti la sedentarietà può portare ad una diminuzione del numero di calorie che si bruciano in un giorno. Non si bruciano calorie solo facendo sport. Anche lo stare in piedi, fare le scale e le pulizie può aiutare a consumare calorie. Questo tipo di attività viene indicato con l’acronimo NEAT, non-exercise activity thermogenesis. Uno studio ha rivelato che aumentare regolarmente queste attività potrebbe  portare a bruciare fino a 2000 calorie supplementari al giorno. Inoltre un altro studio ha dimostrato che guardare la TV mentre si è seduti porta al consumo del 16% in meno di rispetto a quelle che verrebbero bruciate se si stesse in piedi. Per essere in buona salute non bisogna sottovalutare il sonno. Infatti si deve dormire a sufficienza anche per evitare di abbassare il tasso metabolico. Le bevande zuccherate sono in assoluto quelle peggiori per la nostra salute. Un consumo elevato di questo tipo di bibite porta a seri problemi di salute e può rallentare il metabolismo.  Per mantenere il giusto ritmo del metabolismo si può ricorrere ad un allenamento con i pesi. Condurre un allenamento con i pesi porta ad un aumento della massa muscolare che costituisce gran parte della massa magra del corpo. Avere un grande massa magra aumenta il numero di calorie che vengono bruciate a riposo. Non svolgere nessun tipo di allenamento può causare un calo del tasso metabolico specie in età avanzata e durante la perdita di peso.


Leggi altri articoli di Salute

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close