Dieta delle 72 ore, la dieta veloce dell’estate con il programma da seguire

Dimagrire con la dieta veloce dell’estate e più esattamente in 72 ore si può seguendo questo schema che vi proponiamo di seguito e che farà al caso vostro. Ecco come funziona, ogni 24 ore cambiamo regime alimentare così da permettere al nostro organismo di perdere peso ma senza poi riprenderli tutti insieme. Siamo sempre alla ricerca di nuove diete che ci aiutino a dimagrire in fretta, e in questo periodo non aspettiamo altro per indossare soprattutto abiti mozzafiato e costumi alla moda. Eccoci qui allora con la proposta di dieta delle 72h, ovvero ogni giorno solo 3 pasti principali, questo quello che prevede la dieta delle 72 ore. Niente altro solo tre pasti (quelli principali).

Nelle prime ventiquattro ore bisogna seguire uno schema alimentare vegetariano. Uno schema che possiamo considerare depurativo a tutti gli effetti. Ecco cosa mangiare nella dieta delle 72 ore, il primo giorno:  4 albumi d’uovo a colazione. A questo punto preferite nell’alimentazione e nell’inserimento degli alimenti nei tre pasti principali: pomodori, carote, cipolla, insalata a foglia, cetrioli, fagiolini.

Dimagrire velocemente con la dieta del fantino

Cercate di preferire prodotti di stagione e soprattutto buoni di qualità. Anche anguria e melone senza problemi e in grande quantità.

Depuriamoci nelle prime 24h e poi passiamo al secondo giorno dove ci dedicheremo ad una dieta riducente e snellente. Sono esclusi tutti i carboidrati, quindi anche frutta e verdura (via libera invece alla rucola). Attiviamo così il metabolismo. Un esempio potrebbe essere lo schema di seguito: a colazione 1 yogurt, spuntino la ricotta con bresaola, a pranzo manzo ben cotto, a merenda potreste preferire dei gamberi e per concludere a cena mirtilli e pesce azzurro.

Nelle ultime 24 ore via libera alle proteine. Mangiate abbondanti porzioni, per dimagrire in fretta, di carni magre di manzo o pollo abbinate a vegetali come funghi, zucchine e rucola. I risultati arrivano ma attenzione evitate in questi tre giorni assolutamente: zucchero aggiunto, pane, farine, pasta, salumi, carni grasse, patate e carote, legumi, alcolici, succhi di frutta, bevande zuccherate, dolci, burro. Inoltre, è una dieta che va seguita solo se siete in forma perfetta e per non più di tre giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.