Renault Clio usata: perché acquistarla

La Renault Clio, sin dalla sua uscita. è una delle auto utilitarie più apprezzate del segmento B, in ogni suo restiyng. Gli ultimi due modelli, in particolare, sembrano attrarre il mercato dell’usato.

Prima di andare alla descrizione ricordiamo che il design scritto è quello dell’ultimo restyling ma sottolineiamo che non presenta delle grandi differenze col precedente. In ogni caso saranno messi a confronto perché entrambe presenti tra gli usati.

Renault Clio: dentro e fuori

Come detto, la precedente Clio è stata una delle più amate nel segmento B, grazie al suo prezzo competitivo, i motori brillanti e un design abbastanza accattivante. Per questo motivo, sembra che Renault non abbia voluto stravolgere la quarta generazione della Clio.

A primo impatto infatti sembrano la stessa automobile ma poi ci si rende conto delle differenze estetiche. I fari nel primo modello sono più contenuti e dalle forme stondate, nella quarta generazione assumono una forma più allungata verso i alti della carrozzeria. Le nervature suoi lati invece appaiono le medesime, ma l’assetto della quarta generazione è ribassato.
All’interno gli spazi sono davvero ben sfruttati. Il bagagliaio è il più ampio di tutta la categoria, con una profondità di quasi 400 litri, complice anche lo scalino profondo all’ingresso (ma dove si perde un po’ di spazio quando si decide di installare l’impianto a gas).

Lo spazio per i passeggeri posteriori non è malaccio. Non mancano mai centimetri sia in altezza che per le gambe, mentre per i piedi si va stretti quando il sedile anteriore è alla fine della sua corsa. Il passeggero centrale perde qualche centimetro per l’inserto posto al centro tra i due sedili, e ci sono abbastanza spazi per inserire gli oggetti grazie alle due tasche dietro i sedili e i vani sulle portiere.
Lo spazio anteriore invece è comunque ben gestito. La configurazione è molto simile sia sulla terza sia sulla quarta generazione. Il passeggero ha davanti a sé solo il cassetto che è molto ampio. Il guidatore invece ha davanti a sé un quadro piuttosto ampio e tutti i comandi al volante sono facilmente raggiungibili nel nuovo modello (mentre nella terza generazione c’è un piccolo inserto coi comandi per lo stereo nel lato destro, appena sotto le leve per i tergicristalli).

La differenza imporrante si riscontra al centro tra i sedili dove nella nuova generazione è stata tolta la leva del freno a mano in favore di un freno di stazionamento elettrico. Questo ha permesso di inserire un bracciolo aggiungendo anche un vano in più per riporre gli oggetti dalle tasche. Infine, lo schermo da cui gestire il sistema di infotainment è diventato più grande nella nuova generazione occupando sempre lo stesso posto e stavolta è touchscreen quindi mancano i controlli della radio. Il sistema è semplice e intuitivo, le mappe di Renault sono sempre molto aggiornate rispetto alla concorrenza ed è presente anche l’integrazione con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto.

Motorizzazioni

Sotto il punto di vista dei motori le due generazioni di Renault Clio usata hanno delle differenze.
Per quanto riguarda la terza generazione i motori disponibili sono solo a benzina e diesel. Sul fronte benzina, sono disponibile tre motori. Il primo è da 1.2 litri con 75 cavalli di potenza. Si sale poi a 1.4 litri con 98 cavalli e infine il più potente di tutti è da 1.6 litri con 110 cavalli (l’ultimo dei quali si può trovare abbinato al cambio automatico a 4 rapporti). Il diesel invece ha un unico motore da 1.5 litri ma disponibile in tre livelli di potenza da 68, 85 e 105 cavalli.

La quarta generazione invece conta tre differenti tipi di alimentazione. A benzina, oppure a carburazione mista benzina-GPL e infine a diesel.
I motori benzina sono disponibili da 1.0 litri in tre differenti potenze, da 65, 75 e 101 cavalli. Volendo, si può optare per la versione più potente da 1.3 litri con 131 cavalli.
La versione a GPL della Clio poggia sul motore benzina da 1.0 litri nella versione più potente da 101 cavalli.
Infine è disponibile anche con le motorizzazioni diesel, che utilizza un 1.5 litri (1461cc) in due versioni da 86 e 115 cavalli.

Perché comprare una Clio usata

Renault Clio usata è una delle più acquistate nel segmento B, quindi è anche molto facile trovarla a prezzi competitivi nel mercato dell”usato. Come visto, la Clio è un’ottima auto particolarmente indicata per la città e anche per viaggiare in autostrada senza troppi problemi. I motori sono brillanti e si conservano molto bene nel tempo, dove spesso e volentieri la sola manutenzione ordinaria è sufficiente.
Tuttavia, essendo una citycar, fate attenzione ai modelli con troppi chilometri perché i motori sono molto stressati, e l’auto nella sua storia avrà fatto spesso i conti con frequenti start&stop, fondi stradali irregolari e quant’altro. Indicativamente, cercate un’auto tra i 50.000 e i 70.000 km.

Prezzi Renault Clio usata

La Renault Clio ha delle sostanziali differenze di prezzo, a seconda della generazione interessata.
La terza generazione ha molti più anni alle spalle, pertanto i prezzi si aggirano in un range contenuto fra i 3.000€ e i 6.000€, a seconda dell’anno di immatricolazione e delle condizioni generali di usura.
La quarta generazione invece, essendo più recente, parte da circa 8.000€ ma la maggior parte delle offerte si muovono fra i 9.900€ e 12.000€ circa. Essendo un veicolo piuttosto recente, molte offerte riguardano i km 0 o comunque provengono da concessionario, e sono quindi corredate di servizi aggiuntivi e di almeno un anno di garanzia obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.