Cosa vedere a Parma Capitale Italiana della Cultura 2020

cosa visitare a parma

Cosa vedere a Parma, la Capitale Italiana della Cultura 2020? Visitare questa città vuol dire scoprire uno dei luoghi più raffinati ed eleganti della regione Emilia Romagna. Ad attirare l’attenzione dei turisti sono i monumenti, i giardini e le chiese. Va sicuramente vissuta con calma, almeno in due o tre giorni. Con le sue stradine colorate e i suoi battisteri riescono a rendere questa città un luogo unico e indimenticabile. Ma cosa bisogna assolutamente visitare durante la propria vacanza a Parma? Vediamo insieme quali sono i posti più belli della Capitale Italiana della Cultura 2020.

I LUOGHI DA VISITARE A PARMA, LA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020

Tra battisteri e monumenti, Parma è una città che merita assolutamente di essere visitata almeno una volta nella vita. Cosa c’è da vedere nella Capitale Italiana della Cultura 2020? Serve sicuramente più di un giorno per scoprire le sue bellezze, dunque dedicate a questa città almeno due o tre giornate.

Un luogo che non deve mancare assolutamente nella vostra lista dei posti da visitare a Parma è Piazza Duomo. Si tratta di una delle piazze medievali meglio conservate nel nostro Paese. Dietro al Duomo troviamo il complesso di S. Giovanni Evangelista che comprende la chiesa, il convento e la storica farmacia di San Giovanni. In Piazza Duomo, accanto al Palazzo vescovile e al Battistero, vi è il luogo di culto cattolico più importante della città, ovvero la Cattedrale di Santa Maria Assunta.

Restando sempre in questa zona, possiamo visitare il Battistero, progettato da Benedetto Antelami. Riesce sempre a lasciare i turisti a bocca aperta, attraverso le pareti con altorilievi, che vedono rappresentati i mesi e i segni zodiacali. Impossibile non dedicare il proprio tempo al Palazzo della Pilotta, che comprende la Biblioteca Palatina, il Teatro Farnese (l’unico teatro di legno di grandi dimensioni in tutto il mondo, il Museo Archeologico Nazionale e la Galleria Nazionale di Parma.

COSA VEDERE A PARMA: GLI ALTRI LUOGHI DA VISITARE

È possibile vivere una bellissima esperienza al Teatro Regio, voluto dalla duchessa Maria Luisa nel 1821, assistendo a uno spettacolo. Si tratta di uno dei teatri più importanti e belli d’Italia. Una delle chiese più conosciute del posto è sicuramente la Basilica di Santa Maria della Steccata, con la sua cupola affrescata da un’opera di Bernardino Gatti. Oltre questi luoghi da visitare a Parma vi consigliamo anche Piazza Garibaldi, il Palazzo Governatore con la Torre Municipale, i Palazzi del Comune e del Podestà, l’Orto Botanico, l’ex Monastero di San Paolo, il Palazzo Ducale, i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, il Tempietto d’Arcadia, le Serre Comunali e il Palazzo del Giardino.

Se avete scelto di affrontare questa indimenticabile vacanza a Parma con la vostra famiglia, non potete non dedicare la vostra attenzione ai luoghi ideali per i bambini. Vi consigliamo di raggiungere il Parco Ducale, dove i vostri figli potranno divertirsi nell’area giochi. Un altro consiglio che vi diamo è quello di visitare il Castello dei Burattini, che conserva una delle più significanti collezioni di burattini nel nostro Paese.

Inoltre vi segnaliamo, se la vostra vacanza coincide con le date che vanno dall’1 al 9 settembre, di spostarvi nel paese Langhirano, a pochi chilometri dal capoluogo, dove potrete prendere parte al Festival del Prosciutto di Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.