Weekend a Venezia? Consigli per una vacanza perfetta

weekend venezia cosa fare

L’Italia è un Paese dove vivere è, al di là dei problemi legati alla quotidianità, quanto mai piacevole. Il merito va alla bellezza del territorio, ai monumenti che si possono trovare nei luoghi più nascosti, alle città dalla bellezza impareggiabile e la storia, talvolta, millenaria. Tra queste c’è Venezia, una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo ma perfetta anche per chi vive nello Stivale e desidera trascorrere un weekend di puro relax e magia.

Che siate in coppia, con amici ma anche da soli, il capoluogo veneto non vi deluderà e saprà sempre conquistarvi, complici anche i numerosi eventi che presenta tutto l’anno, non solo la Mostra d’Arte Cinematografica, e gli scorci mozzafiato sui canali. In questo articolo vi daremo alcuni consigli per un weekend semplicemente perfetto.

Come raggiungere Venezia

Venezia è raggiungibile in vari modi: treno, che però presenta spesso tempi più lunghi; aereo, grazie allo scalo Marco Polo dove è possibile anche noleggiare una macchina; in auto. Se pensate che lasciare la macchina sia un problema, anche dal punto di vista dei costi, non sottovalutate l’opzione del parcheggio vicino Piazzale Roma a Venezia che presenta un’ampia varietà di soluzioni low cost sia nel centro di Venezia sia al di là della Laguna. Un modo per poter visitare la città con tutte le comodità che solo spostarsi in auto riesce a dare, compresa quella di programmare in totale autonomia i tempi di permanenza.

Prenotare il parcheggio online è la scelta migliore, dal momento che consente di scegliere tra le migliori offerte disponibili e non trovarsi a cercare parcheggio in una città come Venezia che è molto gettonata. Ma la tecnologia online si rivela un aiuto importante anche in altre pratiche che permettono di realizzare una vacanza da sogno. Vediamo quali.

Alcune cose da programmare

L’ideale, quando si visita Venezia e di cose da vedere ce ne sono tante, è programmare un itinerario, almeno indicativo, per poi magari concedersi di vagabondare senza una meta precisa tra i suoi vicoli.

Vi consigliamo, quindi, di armarvi di cartina, se non volete acquistare una guida della città potete semplicemente adoperare Google Maps, e segnarvi tutto quello che più vi piacerebbe vedere. Un’occhio particolare lo meritano i musei, che possono essere prenotati online ed evitare, in questo modo, file all’ingresso che oltre ad essere impegnative da sostenere impediscono di vedere altri luoghi.

Per spostarsi da un’isola all’altra sono a disposizione vari collegamenti. Imperdibile l’esperienza in vaporetto, anche in questo caso i biglietti sono acquistabili online, oltre che in presenza e le tariffe sono decisamente alla portata: 20 euro per il giornaliero che diventano 60 per un biglietto da 7 giorni. Tutto molto accessibile e comodo.

Naturalmente, per quanto riguarda l’alloggio vi consigliamo di dare uno sguardo sul web, dove potete spendere meno e scegliere l’opzione di cancellazione gratuita per stare più tranquilli in caso di imprevisto. Anche in questo caso il risparmio è notevole, in termini economici come di tempo. Si partirà decisamente più sereni.

Perdersi nella cultura

Cosa vedere a Venezia? Tutto, viene da dire. Qualsiasi angolo merita che si soffermi lo sguardo. Imperdibile Piazza San Marco e il Palazzo Ducale, dove ci sono i famosi musei cui abbiamo accennato.

E il Ponte di Rialto con il suo magico affaccio sul Canal Grande? Impareggiabile al tramonto e all’inizio della giornata. Numerosi sono i locali, ognuno più delizioso dell’altro. Ah! Non rinunciate allo spritz, che qui è realizzato a regola d’arte! Per non parlare di un giro in gondola, davvero non può mancare e… sì, lo potete prenotare online.

Si può realizzare un tour in barca a Murano, Torcello e Burano, dove si potranno visitare le botteghe artigiane specializzate nella realizzazione del vetro. Infine, ma ricordiamo che si tratta solo di una piccola selezione, vi segnaliamo l’Isola di San Giorgio con la sua basilica. Un luogo che non si può non visitare durante un weekend a Venezia. Romanticismo allo stato puro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.