Sanremo 2018 i testi, Luca Barbarossa canta Passame er sale (testo completo)

testo passame er sale di luca barbarossa sanremo

Torna a Sanremo Luca Barbarossa che canta Passame er sale, un brano in dialetto romano. La canzone fa parte del nuovo album dell’artista, che uscirà il prossimo 9 febbraio. Dal 16 marzo, sarà impegnato nel tour nei vari teatri. Nel frattempo, ha scelto di prendere parte alla nuova edizione del Festival della musica più famoso in Italia. Stando alle ultime notizie il Lunezia ha affermato che, tra i vari brani che caratterizzeranno il programma, questo di Barbrossa presenta il testo più bello. Si tratta di un senso di riscatto della Canzona Romana, che ottiene un otterrà sicuramente un riscontro positivo sul palco dell’Ariston. Un brano ispirato agli stornelli, che racconta un amore che ne ha passate tante, ma che è ancora in piedi. La canzone parla, dunque, di amore, ma non quello che si vive inizialmente quando ci si innamora, ma quello che cresce con il trascorrere della vita. Un amore che passa i momenti più difficili, che vede allontanamenti e avvicinamenti e che resiste nonostante passi il tempo.

SANREMO 2018 I BRANI: LUCA BARBAROSSA CANTA PASSAME ER SALE ECCO IL TESTO COMPLETO DELLA LORO CANZONE

Passame er sale er sale fa male
Passame er tempo er tempo non c’è
Passame armeno i momenti che ho vissuto co’ te
Passame er vino lo mischio cor sangue
Passame i sogni je metto le gambe
Passano stelle che inseguono er giorno
E nun sanno dov’è
Se semo amati feriti traditi e accarezzati
Se semo presi lasciati pentiti
E aritrovati
Pe’ ogni fijo amato e cresciuto n’avemo fatte de notti
Mo li vedi anna’ in giro ner monno coi nostri occhi
Ah si mi chiedi l’amore cos’è
Io non c’ho le parole che c’hanno i poeti
Nun è robba pe’ me
Ah si me chiedi l’amore che d’è
Io non c’ho le parole ma so che ner core nun c’ho artro che te
Guardace adesso, t’aspettavi de più?
Gniente è lo stesso ma più bella sei tu
Che manco a ‘na stella cadente avrei chiesto de più
Se semo persi inseguiti impauriti
E in lacrime riconquistati
Se semo offesi difesi colpiti
E pe’ tigna mai perdonati
N’avemo fatta de strada e de strada ancora ce n’è
Ogni fiato ogni passo che resta vojo fallo co’ te
Ah si mi chiedi l’amore cos’è
Io non c’ho le parole che c’hanno i poeti
Nun è robba pe’ me
Ah si me chiedi l’amore che d’è
Io non c’ho le parole ma so che ner core nun c’ho artro che te
Ah si mi chiedi l’amore cos’è
Io non c’ho le parole ma so che ner core nun c’ho artro che te

Vi piace il testo della canzone di Luca Barbarossa? Per scoprire la melodia del brano ci tocca attendere la messa in onda del noto programma sulla musica, su Rai Uno dal prossimo 6 febbraio 2018. Piacerà ai telespettatori?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.