Tommaso Paradiso lascia i Thegiornalisti ed è guerra sui social


Thegiornalisti

La notizia è di poche ore fa. Tommaso Paradiso ha deciso di lasciare i Thegiornalisti e lascia sconvolti i fan. Ma l’addio del frontman della band, come succede spesso in questi casi, è stato seguito da diverse polemiche e da accuse lanciate dagli altri componenti del gruppo. “Tra qualche giorno uscirà una nuova canzone. Uscirà come Tommaso Paradiso. D’ora in poi tutto ciò che scriverò e canterò non sarà più dei Thegiornalisti ma sarà Tommaso Paradiso. E’ giusto che sia così. E’ stata una fantastica avventura che ci ha portato fino al Circo Massimo. Ma sapete meglio di me o come me che le storie nella maggior parte dei casi non sono eterne” ha scritto l’ormai ex leader della band su Instagram. “Ho scritto e cantato ogni singola nota e ogni singola parola di tutto ciò che avete finora ascoltato. Continuerò a farlo come Tommaso Paradiso” scrive il cantante.

“Sono stati, questi ultimi, mesi molto difficili; sono stato in silenzio; volevo che il Circo Massimo fosse una grande festa e non un funerale. Per ora vi basti sapere che sono stato male. E per vivere bisogna stare bene, trovarsi in armonia, altrimenti un sogno può diventare un incubo ha così spiegato Tommaso Paradiso ai fan. La storia però non è finita qui, anzi. Dopo le parole inaspettate del cantante si è scatenata una vera e propria guerra social.

Thegiornalisti contro Tommaso Paradiso: “Chi decide di andar via può andare a cercare di guadagnare più soldi da solo”

Dopo la notizia dell’abbandono a intervenire sui social sono stati gli altri membri della nota band. Sono state le parole di Marco Rissa, il chitarrista, a sorprendere ancora i fan dei Thegiornalisti. “I Thegiornalisti continueranno. Chi decide autonomamente di andare via, può andare a cercare di guadagnare più soldi da solo” afferma Marco Rissa. E se da un lato il chitarrista cerca di tranquillizzare i fan, dall’altro pare una chiara provocazione alla decisione presa da Tommaso Paradiso. Rissa infatti poi continua: “Poi se ognuno può scrivere quello che vuole sui social, io dichiaro di aver scritto tutte le canzoni dei Rolling Stones”. Queste parole sembrano un chiaro riferimento a quelle di Paradiso che aveva detto di aver scritto ogni singola parola dei testi della band. Forse non è del tutto così quindi. E la band intanto continua l’attacco social.

Tommaso Paradiso ha tolto le password dei social agli altri membri dei Thegiornalisti? Marco Rissa continua l’attacco

“In molti segnalate che non riuscite a commentare la pagina Instagram dei Thegiornalisti” ha poi continuato Marco Rissa. “Non è nostra intenzione togliervi il diritto di parola e di opinione. Purtroppo, come nella story precedente, sono costretto a scrivere dal mio profilo privato che ci hanno tolto le password e né io né Marco (Primavera) possiamo entrare e sbloccare i commenti. Mi dispiace ragazzi” sono state ancora le parole del chitarrista del band. Eppure i Thegiornalisti sono rimasti in due ed entrambi non hanno accesso ai social del gruppo musicale. Un caso decisamente curioso. Chi ha tolto le password dei Thegiornalisti ai Thegiornalisti? Per il popolo del web potrebbe essere stato proprio Tommaso Paradiso e, sempre gli utenti social, sembrano non essere così tanto sorpresi dalla decisione presa dal cantante in quanto Paradiso sarebbe stato sempre l’unico vero protagonista della band.

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close