Brani Sanremo 2020, Bugo e Morgan cantano Sincero: testo e significato

Per la prima volta insieme sul palco dell’Ariston ma nella vita amici da tempo. Bugo e Morgan sono due degli artisti più attesi di questa edizione del Festival. C’è grande curiosità per il loro brano dal titolo Sincero, apprezzato fin’ora dalla critica. Morgan, qualche settimana fa ha raccontato la storia della sua amicizia speciale con Bugo, quasi ventennale. Hanno scritto tanto insieme ma non hanno mai regalato al pubblico un loro brano. Provano a conquistare tutti con Sincero, la canzone scelta per il Festival di Sanremo targato Amadeus.

BRANI SANREMO 2020, MORGAN E BUGO CANTANO SINCERO: ECCO IL TESTO

SINCERO
di A. Bonomo – M. Castoldi – C. Bugatti – A. Bonomo – S. Bertolotti
Ed. Edizioni Curci/Tetoyoshi Music Italia
Milano – Nizza Monferrato (AT)

Le buone intenzioni, l’educazione 

La tua foto profilo, buongiorno e buonasera 

E la gratitudine, le circostanze 

Bevi se vuoi ma fallo responsabilmente 

Rimetti in ordine tutte le cose 

Lavati i denti e non provare invidia 

Non lamentarti che c’è sempre peggio

Ricorda che devi fare benzina 

Ma sono solo io 

E mica lo sapevo 

Volevo fare il cantante 

Delle canzoni inglesi 

Così nessuno capiva che dicevo 

Vestirmi male e andare sempre in crisi 

E invece faccio sorrisi ad ogni scemo 

Sono sincero me l’hai chiesto tu 

Ma non ti piace più

Non ti piace più

Scegli il vestito migliore per il matrimonio 

Del tuo amico con gli occhi tristi  

Vai in palestra a sudare la colpa 

Chiedi un parere anonimo e alcolista

Trovati un bar che sarà la tua chiesa

Odia qualcuno per stare un po’ meglio 

Odia qualcuno che sembra stia meglio 

E un figlio di puttana chiamalo fratello  

Ma sono solo io 

Non so chi mi credevo 

Volevo fare il cantante 

Delle canzoni inglesi 

Così nessuno capiva che dicevo 

Vestirmi male e andare sempre in crisi 

E invece faccio sorrisi ad ogni scemo 

Sono sincero me l’hai chiesto tu 

Ma non ti piace più 

Non ti piace più

Abbassa la testa, lavora duro 

Paga le tasse buono buono 

Mangia bio nei piatti in piombo 

Vivi al paese col passaporto 

Ascolta la musica dei cantautori 

Fatti un tatoo, esprimi opinioni 

E anche se affoghi rispondi sempre 

“Tutto alla grande”

Però di te m’importa veramente 

Aldilà di queste stupide ambizioni 

Il tuo colore preferito è il verde 

Saremo vecchi indubbiamente ma forse meno soli 

Volevo fare il cantante   

Delle canzoni inglesi 

Così nessuno capiva che dicevo 

Essere alcolizzato spaccare i camerini 

E invece batto il cinque come uno scemo 

Sono sincero me l’hai chiesto tu 

Sono sincero me l’hai chiesto tu

Ma non ti piace più 

Non ti piace più

Non ti piace

Volevo fare il cantante delle canzoni inglesi così nessuno capiva quello che dicevo” è forse la poetica di questo brano. Spesso i cantautori italiani sono penalizzati visto che i brani anglofoni vanno di moda, pur non dicendo molto. O magari in alcuni casi dicono tanto, cose che in italiano non si potrebbero dire ma siccome non si traducono i testi, va tutto bene! Una ventata di sincerità in questo testo che Morgan e Bugo hanno scelto per il Festival.

Nel brano si mettono anche in luce le tante contraddizioni della nostra era, si sottolinea come molto spesso si predichi bene e si razzoli male. Sarà questo il messaggio che i due artisti volevano lanciare con il brano Sincero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.