Il farmacista di Max Gazzè a Sanremo 2021: testo e significato di una canzone ironica

Max Gazzè sul palco di Sanremo 2021 e non ci aspettavamo una canzone seria nonostante Il farmacista sia il titolo scelto per il brano in gara. Testo e significato sono ben lontani dal personaggio in sé, come spiegato da Max Gazzè per RaiPlay. “Il farmacista non è una canzone seria, è una canzone ironica quindi il protagonista non è il farmacista nonostante il titolo ma è colui che produce e propone soluzioni a dei problemi attraverso qualsiasi rimedio. Quindi il farmacista in sé è un po’ lo scienziato pazzo, parla di una persona che propone tutte delle soluzioni, dei rimedi naturali, lo sciamano che trova la soluzione ma anche il chimico che fa resuscitare chi in realtà non dovrebbe resuscitare. La sonorità del branoanticipa Gazzè – è un rock andante, un tempo rapido”. 

MAX GAZZE’ SI PREPARA PER SANREMO 2021 CON IL FARMACISTA 

Si prepara per fare una bella performance che possa far divertire chi è sul palco ma anche chi è a casa. Max Gazzè promette anche l’effetto scenico per accompagnare la canzone, elemento che non ha mai fatto mancare nelle sue esibizioni, anche magari solo con un dettaglio. Condivide che il tema Rinascita sia quello giusto perché è questo l’unico palco dove possono esibirsi gli artisti in questo periodo ormai troppo lungo. 

IL FARMACISTA DI MAX GAZZE’ – TESTO SANREMO 2021 

di F. Gazzè – M. Gazzè – F. De Benedittis 
M. Gazzè – Ed. Linea Due/Sotto Casa/
None/OTR Live – Milano – Roma 
Fano (PU) – Roma

(Si può fare!)
Polvere d’amore,
Té verde due bustine 
E non mi dici 
Più che non ti va…
Dimetisterone,
Poi Norgestrel in fiale
Per chiuderci
Una notte 
In camera!
Son tutte 
Soluzioni al naturale…
Amore 
Mio, 
Vedrai che male
Non ti fa…
Te le ho create io,
Ma in nome 
Della scienza 
Per quella tua tendenza 
Alla rigidità!
Trifluoperazina,
Stramonio e Pindololo…
Un pizzico 
Di Secobarbital:
Somministra 
Prima
Di un logorroico 
Assolo
E via anche questa
Smania di parlar! 
Non c’è neppure 
Controindicazione… 
Amore 
Mio, 
Ti dirò come
Si starà
Senza 
Il pesante
Tuo brusio 
Da conferenza 
Che mi rompe 
L’anima!
Io ho la soluzione
(Si può fare!)
Per un tormento 
Che attanaglia,
Punto 
Debole o magagna
E qualsivoglia 
Imperfezione!
Per tutto 
Invento, 
Stai tranquilla, 
Una bio-chimica pozione!
(Ma che cos’è?)
È quel miracolo 
Che non ho visto
Mai 
In nessun’altra 
Se non te dopo 
La cura,
E stai sicura
Che stavolta 
È quella buona
E presto 
Mi ringrazierai!
Noci, 
Zafferano,
Lavanda e passiflora…
Poi ci 
Mettiamo 
Anche del guaranà:
Travasare piano 
L’essenza su verdura…
Contro lo shopping 
È una favola! 
E per i troppi 
Tuoi salti 
D’umore,
Fiore 
Di Bach
E aggiungo 
Vitamina E… 
Ma addizionando
Del trifoglio rosso
Posso 
Cancellarti 
Anche lo stress!
Io ho la soluzione
(Si può fare!)
Per la pettegola
Che origlia…
Vanità,
Coda di paglia
O qualsivoglia 
Imperfezione!
Per tutto 
Invento, 
Stai tranquilla, 
Una bio-chimica pozione!
(Ma che cos’è?)
È quel miracolo 
Che non ho visto
Mai 
In nessun’altra 
Se non te dopo 
La cura,
E stai sicura
Che stavolta 
È quella buona
E presto 
Mi ringrazierai!
Ma adesso 
Aspetta 
Cara, c’è 
Un problema:
Questa camicia m’incatena
Un po’…
Me l’hanno stretta
A forza sulla schiena…
Non chiedermi perché,
Io che ne so!
(Si può fare!)
(Ma che cos’è?)
È quel miracolo 
Che non ho visto
Mai 
In nessun’altra 
Se non te dopo 
La cura,
E stai sicura
Che stavolta 
È quella buona
E presto 
Mi ringrazierai!
Io ho la soluzione
(Si può fare!)
Per un tormento 
Che attanaglia,
Punto 
Debole o magagna
E qualsivoglia 
Imperfezione!
Per tutto 
Invento, 
Stai tranquilla, 
Una bio-chimica pozione!
(Ma che cos’è?)
È quel miracolo 
Che non ho visto
Mai 
In nessun’altra 
Se non te dopo 
La cura,
E stai sicura
Che stavolta 
È quella buona
E presto 
Mi ringrazierai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.