Sanremo 2021, Positivo il collaboratore di Irama: il cantante costretto a ritirarsi?

AGGIORNAMENTO-La decisione della Rai: due collaboratori positivi nello staff di Irama. Si attende comunicazione ufficiale della ASL di Imperia. Non appena arriverà la conferma ufficiale, Irama si dovrà ritirare. Ma Amadeus ha una proposta: chiedere a tutti gli artisti di mandare in onda il video delle prove. Questo permetterà a Irama di esserci lo stesso. Si tratta di una modifica al regolamento che si dovrà fare immediatamente.

Sono minuti di grande attesa e forse nel corso della conferenza stampa di oggi, che prenderà il via intorno alle 12, Amadeus dirà che cosa si è deciso di fare con Irama. Oggi infatti è arrivato il risultato del tampone molecolare fatto al suo collaboratore che è risultato positivo, purtroppo. Amades aveva spiegato quello che succede in questi casi: se la persona che fa parte dello staff del cantante risulta positiva, allora il cantante è costretto necessariamente a ritirarsi. Va detto che ieri Irama, sottoposto a tampone molecolare, era risultato negativo, stando alle indiscrezioni trapelate nelle ultime ore. Questo però non significa che la situazione è sotto controllo perchè Irama è entrato in contatto con il suo collaboratore fino a ieri pomeriggio.

Irama rischia di dover lasciare Sanremo 2021? Le ultime news

Si dice che si tratti del suo parrucchiere e che quindi i contatti siano stati limitati e che per questo Amadeus stia vagliando una soluzione diversa. Ma è davvero difficile pensare che si possa prendere una decisione che potrebbe non solo creare un precedente, qualora dovesse succedere anche ad altri, ma mettere in pericolo tutti, dai due conduttori agli altri big. Abbiamo visto infatti che nonostante si cerchi di mantenere ogni tipo di distanza sul palco, spesso il distanziamento non è proprio rispettato e questo, se ci fosse un cantante positivo, potrebbe innescare una serie di contagi a catena che di certo, non sono quello che Amadeus si augura.

La conferenza stampa sta praticamente per iniziare e di certo questa sarà la prima domanda che sarà posta ad Amadeus anche se probabilmente al momento, la soluzione non è stata trovata. Il protocollo parla comunque chiaro: per Irama dovrebbe arrivare la squalifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.