Paola Perego, anche lei confessa le molestie ricevute da un politico (Foto)

Paola Perego torna alla Rai dopo la pausa forzata che non ha bisogno di altra pubblicità perché la ricordiamo tutti la puntata sulle donne dell’est a Parliamone sabato. La conduttrice non resta fuori dal coro di voci famose che confessano le rispettive molestie subite nel passato. Anche la Perego ha il suo racconto e lo fa al Corriere parlando di un politico. E’ la prima volta che la Perego racconta questo episodio che non sembra averle lasciato alcun segno, non le interessa infatti rivelare il nome del molestatore, anche perché riuscì a reagire nel modo migliore. Inutile dire che anche in questo caso sale la curiosità su chi potrebbe essere il politico innominato, ma non lo sapremo mai. Dopo le accuse di Asia Argento, ormai lo sapete che tutto è partito da lei che si è beccata insulti ma per fortuna anche tanti consensi, dopo le parole di Anna Falchi, di Alba Parietti, di tante altre showgirl più o meno note, adesso è il turno della conduttrice Rai, Paola Perego.

“Anni fa sono stata attaccata al muro da un politico. È la prima volta che lo racconto e non dirò mai il nome perché non mi interessa. Eravamo nel suo ufficio e mi salvai con una bella ginocchiata dove non batte il sole come diceva mia mamma” ha confidato la Perego a Controluce su Corriere tv. Non è però questo l’unico episodio da poter raccontare in questo periodo perché ce n’è un altro. La compagna di Lucio Presta aveva solo sedici anni ed era ai suoi primi provini per provare ad intraprendere la carriera nel mondo dello spettacolo.

Era il suo primo showroom e con lei c’era anche la sua mamma: “Al primo showroom a 16 anni mi accompagnò mamma. E appena mi lasciò sola con questo tipo, lui si avvicinò sul divano e mi disse: ‘Andiamo a letto?’. Scappai di corsa”. Niente di nuovo purtroppo ma complimenti alla giovanissima Perego che ha saputo reagire ogni volta senza doversi mai pentire in seguito della scelta. Resta solo l’amaro perché tutte ne parlano solo a distanza di tanti anni, nessuna che abbia avuto il coraggio di dirlo subito, appena possibile. Dunque, impossibile puntare il dito contro Asia Argento, lei almeno è stata la prima ad aver quel coraggio, anche se 20 anni dopo, anche se pentita da sempre per come è andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.