E’ morta Lucia Bosè, anche per l’attrice sospetto caso di Coronavirus


E’ morta Lucia Bosè, l’addio all’attrice si aggiunge al dolore di questi giorni, sembra che sia morta a causa di una polmonite e questo purtroppo ci fa pensare subito che sia collegato al coronavirus. Al momento non si hanno notizie certe, si tratta solo di un sospetto ma tutto fa pensare che Lucia Bosè sia volata via perché vittima anche lei del terribile virus che sta creando dolore in tutto il mondo. Aveva 89 anni, appena compiuti, l’abbiamo vista di recente con i suoi meravigliosi capelli blu e le tante cose da raccontare. Era ricoverata in ospedale a Segovaia. Sui social sono già tantissimi i messaggi di addio per la splendida attrice nata a Milano nel 1931. Tra tutti le parole di suo figlio Miguel Bosè mentre tutti si stringono intorno a lui con un abbraccio che purtroppo può essere solo virtuale.

LA MORTE DI LUCIA BOSE’ IN UN PERIODO DRAMMATICO PER TUTTO IL MONDO

Dobbiamo dire addio a troppe persone in questo periodo e nessuno è indenne da tutto ciò che sta accadendo, l’emergenza sanitaria coinvolge tutti.

Non possiamo che ricordare Lucia Bosè accanto a Silvana Pampanini, Gina Lollobrigida, Sophia Loren, meravigliose dive del passato, icone indimenticabili.

Anche i suoi amori come i suoi film li ricordano in tanti, primo tra tutti il lungo fidanzamento con Walter Chiari e poi Luis Miguel Dominguin che sposò nel 1955, dal loro amore nacquero Miguel Bosè, poi Lucia e Paola. Un matrimonio che però finì nel 1968 con la separazione, si dice per i tradimenti del marito. Oggi termina invece un’altra pagina importante delle dive degli anni passati, se possibile tutto è più doloroso perché forse portata Lucia Bosè l’ha portata via il maledetto Coronavirus.

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close