Terremoti Maggio: scossa tra Basilicata e Campania

Flash News – Il mese di Maggio 2011 sicuramente sarà ricordato da tutti anche per i terremoti. Tra bufale smentite dagli scenziati, come quella che era partita da internet e prevedeva un terremoto apocalittico l’11 Maggio a Roma, e terremoti “veri”, questo mese è uno dei pochi in cui la parola “terremoto” ricorre più frequentemente sui giornali.

Il tutto potrebbe anche esser ricollegato alla teoria di Bendandi, secondo cui, così come la luna muove le maree, i pianeti e il loro particolare allineamento in diversi periodi dell’anno, potrebbe causare movimenti della terra e dunque terremoti. Oggi, una scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) tra la regione Basilicata e la Campania. Secondo i rilievi, l’epicentro del sisma, a soli 900 metri di profondità, è stato in prossimità dei comuni potentini di Balvano, Baragiano, Bella, Muro Lucano e Vietri di Potenza, e quelli salernitani di Ricigliano e Romagnano al Monte. Per il momento, non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.

Sm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.