Cremona, Giovanni Cavallanti: il ragazzo scomparso ieri è morto

Giovanni Cavallanti, il ragazzo di Dovera, in provincia di Cremona, scomparso ieri senza alcuna spiegazione, è stato trovato morto in località Santa Tecla, in fondo ad una cava. Giovanni aveva 25 anni e l’allarme della sua scomparsa era stato dato ieri dalla sua fidanzata, Francesca, la quale aveva chiesto anche l’intervento della trasmissione Chi l’ha visto perché profondamente angosciata per la scomparsa del ragazzo.

Il cadavere di Giovanni Cavallanti è stato ritrovato dal soccorso alpino a Vicenza, in seguito alla segnalazione dei carabinieri i quali avevano trovato il furgone bianco del giovane fuori strada e con evidenti segni di un incidente.

Non è ancora chiaro il motivo per il quale il giovane si trovasse in quella zona, la fidanzata aveva spiegato che loro erano in continuo contatto telefonico e che quella mattina lui sarebbe dovuto andare al lavoro come sempre ma che non sapeva assolutamente nulla di qualche suo impegno a Vicenza.

Giovanni Cavallanti e la sua fidanzata si sarebbero dovuti sposare tra poco più di due mesi, infatti, nell’ultimo periodo erano entrambi molto impegnati nella ristrutturazione di quella che sarebbe dovuta essere la loro casa. Durante la trasmissione Chi l’ha visto era giunta anche una segnalazione di una donna che raccontava di avere notato ad un incrocio che porta a Vicenza il furgone di Giovanni e che alla guida c’era un ragazzo che indossava una maglietta bianca. Come confermato anche dalla famiglia, il giovane al momento della scomparsa indossava una maglietta bianca.

Al momento sono in corso le indagini su cosa sia accaduto ieri mattina e sul perché della morte di Giovanni Cavallanti.

One response to “Cremona, Giovanni Cavallanti: il ragazzo scomparso ieri è morto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.