Bersaglio Mobile, Ferrara e Mentana litigano in diretta


Enrico Mentana e Giuliano Ferrara hanno litigato in diretta, ieri sera, durante la trasmissione tv “Bersaglio mobile”. Si sa che invitare in studio ospiti come Giuliano Ferrara assicurano audience. Questo perché, oltre a non avere peli sulla lingua, è particolarmente incline al conflitto dialettico dai toni alti. Stavolta, però, a farne le spese è stato proprio il conduttore che lo ha invitato: Enrico Mentana. Il giornalista, noto anche per le sue numerose polemiche, era presente ieri sera nello studio del programma televisivo de La 7 “Bersaglio Mobile”. Verso metà della trasmissione, Ferrara si è scagliato contro Mentana, colpevole di non dargli sufficiente spazio. Queste le parole del giornalista: “Non ti devi permettere di mettermi a tacere. Questa è l’ultima volta che metto piede in questo cesso in cui si parla solo di pettegolezzi. Anziché parlare di Bisignani e delle banche, parliamo della tua carriera con Berlusconi e con Tarek Ben Ammar”. Mentana reagisce stizzitto alle critiche del giornalista de “Il Foglio”: si avvicina verso di lui e lo affronta a brutto muso intimandogli per tre volte di stare zitto. Il programma, condotto da Enrico Mentana, aveva come ospite principale Luigi Bisignani. Gli ospiti di contorno, formati da alcuni giornalisti che avrebbero dovuto fare da contraddittorio alle parole del discusso ospite, erano Peter Gomez, Marco Damilano, Paolo Madron e Ferrara stesso. Oltre a prendersela con il conduttore, Ferrara è sembrato nervoso anche nei confronti di Damilano: durante la puntata c’è stato un siparietto teso tra i due. Su Twitter, che già si scatenava nei commenti su Bisignani, l’argomento principale è finito per diventare il litigio tra i due giornalisti.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close