Macchina impazzita a Venice Beach: muore italiana in viaggio di nozze

Questa mattina si è tanto parlato dell’incidente accaduto a Venice Beach, un fatto che sembrava lontano, oltreoceano. E invece il tragico sinistro ci riguarda da vicino visto che l’unica vittima è una donna italiana. Perde la vita a causa dell’auto impazzita che la travolge. Alice Gruppioni era in viaggio di nozze a Los Angeles, dovevano essere giorni felici per lei e invece il marito la vede morire di fronte ai suoi occhi senza un perchè.

La vittima è la figlia di Valerio Gruppioni, imprenditore ed ex presidente del Bologna Calcio. Dirigeva la Sira Group, l’azienda di famiglia a Rastignano. Come già detto in precedenza la donna era negli Stati Uniti con il marito Christian Casadei, di Cesena, in viaggio di nozze: si erano sposati quindici giorni fa.

L’incidente è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza di diversi locali. E’ stato quindi possibile ricostruire la sequenza dell’accaduto. Una vettura scura arriva nel parcheggio dove sosta per qualche minuto. All’improvviso chi è seduto al bar e chi sta passeggiando sul lungomare assiste ad attimi di terrore. L’auto si muove ad alta velocità e travolge una donna, è Alice che viene portata in ospedale dove lotta per sopravvivere ma non ce la fa.

Nel frattempo l’uomo al volante scappa con la macchina, la vettura viene ritrovata a Santa Monica. L’assassino sarebbe un ragazzo di 20 anni, pare che la polizia abbia già fermato un sospettato.

One response to “Macchina impazzita a Venice Beach: muore italiana in viaggio di nozze

  1. MI DISPIACE TANTO X LA COPIA DI SPOSI IN VIAGGIO DI NOZZE ,,,,DI CUI MUORE LA DONNA DA UN TRAGICO INCIDENTE UN PAZZO LA UCIDE CON LA SUA MACCHINA A TUTTA VELOCITTà SIAMO VICINI AL MARITO E I LORO FAMIGLIARI ,,,,RIPOSA IN PACE BELLO ANGELO ,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.