Lodi, donna strangolata ritrovata nelle campagne


Pare sia stato già risolto il giallo della donna ritrovata completamente nuda nelle campagne di Lodi. Poche ore fa la polizia avrebbe fermato il presunto assassino. La vittima è una ragazza romena di 18 anni che come già detto in precedenza è stata trovata nelle campagne di San Martino in Strada, nel Lodigiano.

Ad uccidere la ragazza, che sarebbe stata strangolata con ferocia, potrebbe esser stato un italiano di 41 anni. L’uomo è stato fermato dalla polizia e in queste ore viene ascoltato dagli inquirenti che cercano di capire quale sia il movente che abbia spinto l’uomo a ucciderla.

Per il procuratore capo della Repubblica di Lodi, Vincenzo Russo potrebbe essere questa la pista: “la poveretta sia stata violentata prima di venire uccisa. La dinamica è abbastanza chiara: qualcuno l’ha ammazzata e successivamente l’ha scaricata già nuda sul posto per poi fuggire via”. Si cercano anche dei possibili testimoni.

Probabilmente quindi l’omicidio è avvenuto da tutt’altra parte. La ragazza potrebbe esser stata strangolata durante un tentativo di violenza, magari proprio perchè non voleva avere rapporti con il suo assassino.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close