Caserta, crolla palazzina: un uomo è sotto le macerie

Notizie Flash – A Caserta c’è stato il crollo di una palazzina: un uomo è sotto le macerie. Nel primo pomeriggio di oggi a Cancello, nel casertano, è crollata una palazzina al confine con il parco regionale del Pantemio. Un uomo è sotto le macerie, e probabilmente è di origini indiane. Ancora non è chiaro cosa abbia generato il crollo dell’immobile, situato in via Diaz.

Attualmente non risultano vittime dal crollo della Palazzina in provincia di Caserta. Sul luogo del crollo alcuni uomini dei carabinieri e dei vigili del fuoco si stanno adoperando al fine di estrarre dalle macerie l’uomo che è rimasto intrappolato, che è ancora vivo. E’ una vera e propria corsa contro il tempo.

Si attendono aggiornamenti sull’esito delle ricerche e sulle cause che hanno portalo a far crollare la palazzina. Attualmente si sospetta un problema strutturale.

Aggiornamenti:

E’ salvo l’uomo di origini indiane rimasto intrappolato poche ore fa sotto le macerie. A quanto emerge dai primi rilevamenti, a crollare è stato il tetto del casolare in cui l’uomo viveva, situato a Cancello e Arnone, in provincia di Caserta. L’uomo viveva da solo in quella casa, che si trova in campagna, in una zona isolata. Fortunatamente l’indiano è stato estratto dalle macerie ed ora è salvo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.