La ballata di Maurizio Crozza: Alfano e Letta nei prossimi vent’anni (VIDEO)

«Il problema è con chi faremo il prossimo ventennio. Con Letta e Alfano?». Così, con la sua tradizionale satira comica, Maurizio Crozza ha provato a rappresentare lo scenario della vita politica italiana dei prossimi vent’anni. Nella consueta copertina andata in onda ieri sera a Ballarò, il comico genovese ha parlato della politica nostrana dopo la decaduta da Senatore di Silvio Berlusconi, tirando in ballo i due protagonisti del momento: «Il problema è con chi faremo il prossimo ventennio. Con Letta e Alfano?». Nella consueta copertina andata in onda ieri sera a Ballarò, il comico genovese ha parlato della politica nostrana dopo la decaduta da Senatore di Silvio Berlusconi, tirando in ballo i due protagonisti del momento:il fatto una battuta sulla tanto decantata tassa sulle case di proprietà, dicendo che «Robin Hood a Sherwood ha messo l’Imu ai ricchi per toglierla ai poveri» Ma non è finita qui. Infatti, poco dopo, Crozza ha preso una chitarra e si è improvvisato menestrello, proprio come il gallo cantastorie nel cartone animato di Robin Hood nella foresta di Sherwood. Su degli accordi arrangiati ha cantato: «Angelino e Letta guidano il Palazzo, ci faranno il mazzo ma con gran stabilità. Ora che è finita la guerra dei vent’anni altri nuovi danni questi due potranno far: urca urca, l’Iva triplicar» Chiunque abbia assistito alla performance di ieri sera del comico genovese, si sarà senz’altro divertito, anche se i temi trattati restano comunque molto problematici per il futuro dell’Italia. Ma, come dicevano gli antichi, il “Castigat ridendo moras” è forse uno dei modi più efficaci per rimettere in piedi la situazione, o almeno per rendere consapevoli tutti quanti di quanto sta accadendo.

One response to “La ballata di Maurizio Crozza: Alfano e Letta nei prossimi vent’anni (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.