Caserta, travolta da un’auto mentre scende dal bus dopo pellegrinaggio

Tragedia a Caserta nella notte. Una donna di 56 anni, Angelina Aiello, è stata travolta da un’auto dopo esser appena scesa dal bus che l’aveva condotta ad un pellegrinaggio. L’incidente è accaduto durante la notte, a Marcianise, in provincia di Caserta. Per la donna non c’è stato nulla da fare ed è morta in seguito all’investimento. Pare che la vittima, secondo le prime ricostruzioni della dinamica, fosse di ritorno da un pellegrinaggio in cui si era recata in compagnia di alcune amiche. Erano circa le 23,30 quando la donna era di ritorno a casa dopo la lunga giornata. All’improvviso,però, accade la tragedia. Angelina Aiello viene travolta da un’auto proprio mentre stava scendendo dal bus che la stava riportando a casa. Alla guida della macchina, una Mini Cooper, vi era un trentenne del posto che stava viaggiando a forte velocità. Probabilmente il 30enne non ha fatto in tempo a frenare e l’ha travolta in pieno scaraventandola contro il guardrail. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118 che l’avrebbero trasportata all’ospedale di Caserta nel corso della notte, la donna non è riuscita a sopravvivere. E’ deceduta durante il trasporto sull’ambulanza. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia di Marcianise per effettuare i rilievi del caso. La signora Aiello, originaria di Maddaloni, era sposata con il generale in pensione della Guardia di Finanza Angelo Raucci, già assessore della prima giunta Tartaglione, persona molta nota a Marcianise e nel Casertano. Il marito della donna è ancora sotto choc ed è distrutto dal dolore. L’intera città si stringe al dolore per la terribile e improvvisa morte della signora Aiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.