Montesilvano, giallo: imprenditore 42enne gravemente ferito con colpi di pistola

A Montesilvano, in provincia di Pescara, è giallo sull’imprenditore 42enne gravemente ferito a colpi di pistola. Si tratterebbe di un tentato omicidio. L’imprenditore è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco alla testa. L’episodio di violenza è avvenuto nella serata di ieri, presso via De Gasperi. A quanto pare l’uomo era uscito per buttare la spazzatura, ma qualcuno ha sparato nella sua direzione. Ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Pescara.

A trovarlo agonizzante vicino ad un cassonetto è stato un passante, verso le 21.15. L’imprenditore 42enne era riverso a terra. Non si è capito immediatamente che a provocare il malore fosse stato un colpo di pistola. Solo a seguito della Tac è emersa la verità sulla vicenda. Qualcuno ha sparato all’uomo. L’imprenditore 42enne è stato operato d’urgenza, ed ora è in prognosi riservata.

Da chiarire è chi lo abbia gravemente ferito a colpi di pistola e soprattutto perché. E’ incensurato ed è titolare di una società informatica, presso la quale non ha mai riscontrato problemi che facessero pensare ad un epilogo del genere. Al momento è giallo sul tentato omicidio a Montesilvano dell’imprenditore 42enne, e saranno le indagini a far luce su questa terribile vicenda, all’apparenza inspiegabile. Chi ha sparato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.